CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, vittoria nel derby con l’Arezzo: Kouan regala i primi tre punti ai grifoni

Calcio Perugia Sport Extra Città

Perugia, vittoria nel derby con l’Arezzo: Kouan regala i primi tre punti ai grifoni

Redazione sportiva
Condividi

AREZZO-PERUGIA 0-1 (0-0)

AREZZO (3-5-2): Tarolli, Mosti, Nader (25′ st Maggioni), Males, Borghini (12′ pt Cipolletta), Baldan, Luciani, Foglia (16′ st Pesenti), Sane (1′ st Merola), Cutolo, Bortoletti. A disp: Loliva, Bonaccorsi, Sportelli, Gilli, Raja, Picchi, Belloni, Sussi. All. Potenza

PERUGIA (4-3-3): Fulignati, Rosi (28′ st Cancellotti), Angella, Burrai, Melchiorri (12′ pt Elia), Dragomir (17′ st Sounas), Murano (28′ st Bianchimano), Crialese, Falzerano, Negro, Kouan. A disp. Baiocco, Sgarbi, Lunghi, Moscati, Tozzuolo, Rigen. All. Caserta

ARBITRO: Luca Zufferli di Udine (Cataldo di Bergamo – Ceccon di Lovere) IV° ufficiale: Maranesi di Ciampino

RETI: 11′ st Kouan

NOTE: ammonito Mosti, Nader, Kouan

AREZZO – Primo successo in campionato per il Perugia che nel derby dell’Etruria si impone 0-1 contro l’Arezzo. Una vittoria che ha la sua grande importanza, visto il prestigio dell’avversario e la storicità della rivalità tra le due compagini. Peccato per il forfait di Melchiorri, costretto a lasciare per infortunio il terreno di gioco. A decidere il match è stato Kouan, che per sola sfortuna non è stato autore di una doppietta. Buona la seconda. Il Grifo oggi ha dimostrato di essere cresciuto e ha mostrato segnali più che positivi.

Primo tempo Si comincia con un po’ di ritardo per mettere a posto un buco sulla rete di una delle porte. Al 5′ accidentalmente Borghini si scontra in area con Melchiorri e devono fare il loro ingresso in campo i sanitari. Al 12′ per i padroni di casa ci prova Luciani che trova l’opposizione di un Fulignati più che pronto. I due protagonisti dell’incidente precedente al 13′ sono costretti ad abbandonare il terreno di gioco: al loro posto entrano Elia per i grifoni e Cipolletta per i toscani. Al quarto d’ora proprio questi ultimi due si rendono protagonisti di un bel duello nell’area casalinga. Bella occasione al 19′ per Murano servito da Burrai: Tarolli para. Al 23′ è Cutolo a insidiarsi nell’area perugina lanciando la palla fuori di parecchio. Al 27′ un tentativo di Falzerano viene deviato in calcio d’angolo. Al 41′ è la volta di Crialese che lancia un fendente potente ma di scarsa balistica. Dopo 4′ di recupero si va all’intervallo sullo 0-0.

Secondo tempo È Elia a rompere gli indugi con un colpo che viene mandato in corner. A spezzare l’equilibrio al 56′ è Kouan: dopo una serie di batti e ribatti il giocatore biancorosso non sbaglia e mette la firma sulla sua seconda rete in campionato. L’attaccante biancorosso al 66′ l’autore del vantaggio perugino incorna la palla che si scaglia sulla traversa: la sfera balla sulla linea della porta aretina per poi uscire. All’82’ gli amaranto si rendono pericolosi con Merola, ma Fulignati è attento e salva il risultato deviando in angolo il tentativo avversario. Passano quattro minuti di recupero e il Grifo può esultare per la vittoria in una delle gare più sentite e per i primi tre punti in campionato.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo