CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, viene fermato con in corpo cocaina ed eroina per 80 mila euro

Perugia Cronaca e Attualità Extra EVIDENZA2

Perugia, viene fermato con in corpo cocaina ed eroina per 80 mila euro

Redazione
Condividi

La droga sequestrata

PERUGIA – I finanzieri del Comando Provinciale di Perugia hanno inferto un altro duro colpo alle consorterie criminali che infestano il territorio perugino con lo spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo l’arresto di un cittadino di origini nigeriane avvenuto la settimana scorsa nei pressi del parco della Pescaia di Perugia, a farne le spese è stato un suo connazionale in arrivo alla stazione Fontivegge di Perugia, caduto nelle maglie di un serrato dispositivo di controllo predisposto nei mesi estivi. I finanzieri hanno fermato il cittadino extracomunitario appena sceso da un treno proveniente da fuori regione.

Controllo L’assenza di bagagli ed il nervosismo manifestato dal ragazzo alla richiesta di chiarimenti sulla sua presenza nel capoluogo umbro ha spinto le Fiamme gialle ad approfondire il controllo in una struttura sanitaria. L’intuizione dei finanzieri ha permesso di individuare, all’interno del corpo del nigeriano, 11 ovuli, contenenti 116 grammi di eroina e 24 di cocaina di purissima qualità, con cui sarebbe stato possibile confezionare più di 1.100 dosi per un guadagno, da parte delle associazioni criminali, di oltre 80 mila euro. Ricorrendo la flagranza del reato di detenzione di stupefacenti, su disposizione della Procura di Perugia, i militari hanno proceduto all’arresto del ‘corriere’, posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere