CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, trovati 3 chili di droga tra cocaina, ketamina e hashish: arresti

EVIDENZA Perugia Cronaca e Attualità Extra

Perugia, trovati 3 chili di droga tra cocaina, ketamina e hashish: arresti

Redazione
Condividi

La droga sequestrata

PERUGIA – A Perugia un traffico di droga è stato stroncato dalla Guardia di finanza in una lunga operazione che ha visto arrestati corrieri e spacciatori al dettaglio. E’ stato così possibile ricostruire le fonti di approvviggionamento sia della droga pesante che di quella leggera, oltre che gli spacciatori al dettaglio. Insomma l’intera filiera del traffico è finita sotto i radar degli investigatori e gli ultimi 5 protagonisti di quello che viene delineato come un traffico internazionale con destinazione Perugia, sono finiti a Capanne nei giorni scorsi. Si tratta di  3 albanesi e 2 tunisini, mentre per un perugino è scattato l’obbligo di dimora. E’ la conclusione di un’intensa attività investigativa antidroga sui canali dell’eroina, della coca, hashish, oppio e droghe sintetiche. Durante l’intero periodo di indagine è stata trovata e sequestrata droga mentre sono stati individuati e fermati i corrieri.

Monitoraggio Tutto è iniziato con il monitoraggio degli spostamenti di un perugino che, di ritorno dal Marocco, è stato arrestato perchè in possesso di un ingente carico di hashish, nonché di ulteriori e variegate sostanze tra cui oppio, cocaina e ketamina liquida, ritrovate dopo una perquisizione domiciliare. Successivamente, le indagini hanno condotto all’arresto di un tunisino, di un nigeriano e di un camerunense, tutti responsabili di detenzione di considerevoli quantitativi di eroina destinati a rifornire il gruppo criminale stanziato nel capoluogo perugino.

Il quadro Complessivamente, nel corso delle indagini sono state denunciate 12 persone, di cui 4 arrestate in flagranza, accertati 97 episodi di cessioni al dettaglio e recuperati oltre 3 chili di sostanze stupefacenti (1.700 grammi di hashish, 700 ml di ketamina in forma liquida, 600 grammi di eroina, 220 grammi di oppio e 36 grammi di cocaina), destinate alle piazze di spaccio di Perugia, che avrebbero fruttato all’organizzazione criminale circa 100.000 euro.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo