CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, successo d’oro a Padova: contro Bisoli decide una rete di Han

Calcio Perugia Sport Extra EVIDENZA2 Città

Perugia, successo d’oro a Padova: contro Bisoli decide una rete di Han

Redazione sportiva
Condividi

(foto da acperugiacalcio.com)

PADOVA-PERUGIA 0-1

PADOVA (4-4-2): Minelli, Calvano (1′ st Marcandella), Baraye, Lollo, Morganella, Ravanelli, Cappelletti, Bonazzoli (34′ st Clemenza), Cocco (29′ st Capello), Longhi, Andelkovic. A disp.: Merelli, Cherubin, Serena, Trevisan, Ceccaroni, Capelli, Zambataro, Madonna, Mazzocco. All. Bisoli

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel, Rosi (1′ st Falasco), Verre, Mazzocchi, Sgarbi, Carraro, Sadiq, Dragomir, Falzerano (1′ st Kingsley), Han (40′ st Kouan), Gyomber. A disp: Bizzarri, Perilli, Felicioli, Bianco, Vido, Ranocchia, Bordin, Cremonesi, Moscati. All. Nesta

ARBITRO:Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta (Sechi – Affatato)

RETI: 18′ pt Han

NOTE: Gyomber, Baraye, Falasco, Carraro, Sgarbi, Morganella, Kouan

PADOVA – Segna, soffre e vince il Perugia di Alessandro Nesta, che torna trionfante dalla trasferta all’Euganeo alla corte del Padova allenato dal doppio ex Pierpaolo Bisoli. Una vittoria di misura quella dei biancorossi. Poco conta, però, il risultato risultato. Più valore, invece, lo conservano i tre punti conquistati sul terreno di gioco veneto, importantissimi per la corsa ai playoff.

La gara Al 9’ bella azione corale dei grifoni. Han e Sadiq danno tutto in favore di Verre, che alla fine non riesce a trasformare in rete il suo tiro a pochi passi da Minelli. Dopo 10’, il Perugia passa in vantaggio. Sadiq non azzecca il suggerimento di un compagno e fa finire la palla addosso all’estremo euganeo; Han è bravissimo a catturare la ribattuta spedendo la sfera dentro la porta. Al 22’ i padroni di casa provano a reagire con una incornata di Longhi che sibila sopra la traversa perugina. Al 30’ Sadiq getta alle ortiche il raddoppio fallendo un suggerimento di Han. Al 7’ della ripresa il nordcoreano in forza agli umbri colpisce la traversa. All’8’, sull’altra sponda, Bonazzoli manda alto un sinistro. Al 22’ brividi per l’undici di Nesta. Sugli sviluppi di un corner, Ravanelli si coordina male e manda la palla a lato di pochissimo da Gabriel. Il Perugia torna quindi la successo, con una vittoria d’ora per la post season.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere