CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, le statue dorate della Fontana Maggiore: scoperto il motivo

Perugia Cronaca e Attualità Città

Perugia, le statue dorate della Fontana Maggiore: scoperto il motivo

Redazione
Condividi

La statua della Fontana Maggiore

PERUGIA – E’ dovuta alla presenza troppo elevata di ossidi di ferro nell’ acqua la colorazione giallo-oro assunta dalle statue in bronzo (una copia dell’ originale) alla sommità della fontana Maggiore che si trova nel centro di Perugia. Lo scrive oggi La Nazione riferendo dei primi risultati delle analisi compiute dall’ istituto superiore per la conservazione e il restauro che saranno ora comunque approfonditi dall’ Università del capoluogo umbro.

Revisione impianto idraulico Secondo la soprintendente Marica Mercalli le tre Portatrici d’ acqua “si ripuliranno in maniera abbastanza semplice e rapida ma di sicuro quel colore dorato appare sgradevole alla vista e quindi andranno apportate delle correzioni”. Ha quindi aggiunto che il Comune è stato invitato a fare “una revisione dell’ impianto idraulico”.

Sorpresa La colorazione delle statue è apparsa nel gennaio scorso dopo che il flusso dell’ acqua era stato interrotto come ogni inverno per evitare che il gelo potesse provocare danni alla fontana Maggiore. Un fenomeno che aveva attirato l’ attenzione di curiosi e dei media.