CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Perugia e casi da segnalare, è sosta selvaggia a piazza Partigiani

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia e casi da segnalare, è sosta selvaggia a piazza Partigiani

Redazione
Condividi

PERUGIA – L’area di ritrovo sociale di piazza Partigiani è diventata un parcheggio ad uso e servizio dei dipendenti pubblici (e non solo) degli uffici che si affacciano nella zona.

Dopo l’intervento di quest’estate degli operai del Comune, i quali hanno rimosso le vecchie e logore strutture lignee che sovrastavano i pallai e le panchine al di fuori del parco di Santa Giuliana, l’intera area è adesso occupata da decine di autovetture. Le macchine non possono parcheggiare sotto i piloni delle vecchie tettoie solo perché ci sono delle recinzioni, ma basta iniziare ad abbatterne qualcuna che i pallai diventeranno stalli per la sosta.

Chi ha autorizzato questo scempio? Perché si permette la sosta a qualche ‘furbetto’ quando a pochi metri c’è il parcheggio coperto di Piazza Partigiani? Decine di auto entrano dalla rotonda del Lilli, da uno stretto corridoio accanto alla sbarra che chiude l’accesso al terminal bus, e vengono lasciate in sosta lungo il muraglione che si affaccia sullo stadio Santa Giuliana e fino all’interno dell’area sociale. Cosa aspetta la Polizia municipale ad intervenire e far rispettare le regole?