CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, si allaccia abusivamente all’impianto elettrico del condominio: denunciato

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia, si allaccia abusivamente all’impianto elettrico del condominio: denunciato

Redazione
Condividi

Una volante della Polizia

PERUGIA – Doppia operazione della Polizia di Perugia. Nella prima, gli agenti delle Volanti hanno fermato e denunciato per furto di energia elettrica un quarantenne rumeno che abitava nella zona di via Trasimeno Ovest. Gli agenti erano stati chiamati per un viavai sospetti o ed in effetti giunti sul posto hanno trovato due uomini entrambi rumeni, già noti alle forze dell’ordine.

Controlli nell’appartamento facevano emergere che  pur non essendoci elettricità nell’appartamento, la lavatrice era in funzione ma l’ utenza elettrica non era attiva. L’intervento dell’amministratore ha fatto emergere la presenza di un allaccio abusivo a quella condominiale. L’allaccio è stato rimosso e l’uomo denunciato.

Rimpatrio. Nella seconda operazione, gli agenti hanno rimpatriato un trentaduenne tunisino,  detenuto a Capanne per una serie di episodi di spaccio di stupefacenti e rapine su strada commessi in città. Lo straniero era anche  particolarmente violento e più volte aveva manifestato la sua aggressività alle forze di polizia in occasione dei suoi numerosi arresti.

Per eseguire il provvedimento con cui il Magistrato di Sorveglianza ha disposto la sua espulsione, quale misura alternativa alla detenzione, è stato quindi predisposto l’accompagnamento dello straniero a Fiumicino e la scorta a bordo del velivolo con cui ha raggiunto Tunisi con poliziotti del locale Ufficio Immigrazione.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere