domenica 20 Giugno 2021 - 12:47
20.8 C
Rome

Perugia, scoperta serra artigianale con più di 50 mila euro di marijuana

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Perugia ha svolto un’operazione antidroga che ha portato alla denuncia di due persone

PERUGIA -Operazione della Guardia di finanza in un ristorante di Perugia e uno dei dipendenti a casa ha una grossa serra di marijuana. Due addetti del locale denunciati, il proprietario segnalato come consumatore e quasi 6 kg di marijuana sequestrati dalla Guardia di Finanza che ha compiuto un’operazione antidroga già valsa la condanna di 18 mesi con giudizio direttissimo per uno dei due dipendenti del ristorante, vale a dire quello che la coltivava, chiamato dal giudice a pagare anche 4 mila euro di multa.

Indagini Dopo una serie di indagini, i militari sono entrati nel ristorante di Perugia e all’esito dei primi accertamenti sia i due dipendenti che il ristoratore hanno consegnato delle bustine di marijuana. Tuttavia, nel locale è stato trovato uno scatolone con dei residui di “erba” e i finanzieri hanno fatto scattare le perquisizioni domiciliari a carico dei tre. A casa di uno dei due lavoratori sono stati trovati 120 grammi di marijuana, mentre altri 5,7 kg e numerose attrezzature per la coltivazione, compresi gli estrattori d’aria e un defogliatore, sono stati sequestrati a casa dell’altro.

In casa Qui i militari hanno scoperto una serra artigianale per la produzione in house di marijuana, con un valore complessivo, tra “erba”, lampade, trasformatori e altri materiali, stimato in circa 55 mila euro. A carico dell’uomo è scattata la condanna di 18 mesi, l’altro dipendente ha rimediato la denuncia a piede libero per spaccio, mentre il ristoratore è stato segnalato come consumatore.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi