CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, scassinata l’auto di un politico: sul web si accende la lite sulla sicurezza

Perugia Cronaca e Attualità Extra EVIDENZA2

Perugia, scassinata l’auto di un politico: sul web si accende la lite sulla sicurezza

Redazione
Condividi

PERUGIA – «Legge e ordine! Questa era la mia auto stamattina. Ma qualcuno ci passa mai nella zona del parco Sant’Anna? Dove abitiamo, circondati da uno spaccio sempre più sfrontato e arrogante, minacciati se guardiamo troppo (è successo a me), vittime di continui furti (in estate sono stati scassinati praticamente tutti i garage della zona). Potrei sapere dove sono imbucati sceriffi, indignados, pie donne fustigatori del degrado d’antan?». E’ quanto scrive Gaia Grossi, docente universitario e politico, su Facebook lamentando il daneggiamento dell’auto e il furto delle poche cose che si trovavano nell’abitacolo.

Un post che ha subito scatenato la dialettica politica applicata alla sicurezza, tra chi denuncia oscure manovre della maggioranza di Palazzo dei Priori per vincere le prossime elezioni cavalcando l’onda della percezione dell’insicurezza e chi, dall’altra parte, accusa la vecchia amministrazione di non aver mai fatto nulla per la sicurezza cittadina. Intanto il parco di Sant’Anna è un posto poco raccomandabile sia per attraversarlo a piedi sia per lasciare l’auto in sosta.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere