CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, ricordi il Mantova? C’è da vendicare una pesante sconfitta

Calcio Sport

Perugia, ricordi il Mantova? C’è da vendicare una pesante sconfitta

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – Grifo in campo al Curi domani alle 17.30 contro il Mantova, c’è da riscattare la cinquina rimediata all’andata. Fabio Caserta, tecnico del Grifo, spiega:  “Mi aspetto un Mantova rabbioso e ferito. Dovremo fare una grande partita. Sappiamo bene la voglia di rivalsa che scatta in ognuno dopo partite nate male e concluse con parziali molto negativi. Dal match successivo c’è sempre una reazione. Lo abbiamo provato sulla nostra pelle e penso sia così anche per loro dopo il 6-0 al passivo contro il Padova. Non troveremo una squadra in difficoltà”.

Rispetto alla gara di andata, sottolinea: “Quella sconfitta ci ha fatto bene e ci ha fatto capire tante cose. Tante responsabilità erano mie e da quella partita è iniziato un nuovo campionato. Non è tutto risolto, dobbiamo cercare di colmare ancora le lacune. Ma la strada intrapresa dai ragazzi è quella giusta: la squadra pensa al presente e non al futuro, pensiamo a noi e non agli altri. Il risultato finale conta tanto, ma tutto passa da quello che produci durante la settimana”.

Il Perugia ci arriva riposato, visto che non ha giocato la gara di Cesena, rinviata per i casi Covid nei romagnoli: “Quando sei in forma, devi cavalcare l’onda. Quando  hai gli infortunati, se non giochi hai più tempo per recuperarli. Alla fine però conta sempre il risultato. Se noi a marzo dovremo vivere una situazione simile, se sarà positivo o meno dipenderà da come arriveremo a quel momento in classifica, con i risultati e con gli infortuni”.

Le ultime. Assenti sicuri   Minesso, Monaco e Rosi, si aggiungono Konate e Bocci. Tornano a disposizione Vano, Murano e Crialese, che con quasi ogni probabilità partiranno però dalla panchina. Oltre a De Marco, chiamati altri due giovani: il terzino Samuele Angori (2003) e l’attaccante Kushtrim Morina (2003).

I Convocati. Nel dettaglio, ecco i convocati.

Portieri (2): Andrea Fulignati, Stefano Minelli

Difensori (8): Alessandro Favalli, Filippo Sgarbi, Gabriele Angella, Carlo Crialese, Francesco De Marco, Stefano Negro, Tommaso Cancellotti, Samuele Angori

Centrocampisti (7): Salvatore Burrai, Giovanni Di Noia, Dimitrios Sounas, Marco Moscati, Valentin Vanbaleghem, Marcello Falzerano, Christian Kouan

Attaccanti (6): Salvatore Elia, Jacopo Murano, Michele Vano, Alberto Lunghi, Andrea Bianchimano, Kushtrim Morina

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere