venerdì 2 Dicembre 2022 - 18:32
8.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img
spot_img

Perugia, ubriaco alla guida picchia la moglie che voleva scendere

Aggressione davanti ai figli piccoli. Denunciato dalla polizia

PERUGIA  – Ubriaco alla guida ha picchiato la moglie, davanti ai due figli piccoli, perchè gli aveva chiesto di femare l’ auto. L’ uomo è stato denunciato dalla polizia. A segnalare l’accaduto alla sala operativa è stato un passante che aveva assistito alla scena. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra volante della questura di Perugia, che hanno subito individuato i due, cittadini italiani di 38 e 33 anni.

Auto ferma lungo la strada

L’ uomo si trovava ancora in stato di forte agitazione accanto alla vettura ferma lungo la strada. La donna invece era a pochi metri di distanza, in lacrime, con una evidente tumefazione al volto e con in braccio la figlia di pochi mesi e per mano il figlio di undici anni. Invitato dagli operatori a sottoporsi all’ alcoltest, l’ uomo ha rifiutato. Dalla ricostruzione dei fatti – riferisce la questura – è emerso che il 38enne si era scagliato contro la moglie dopo che la stessa gli aveva chiesto di fermare l’ auto perché stava guidando ubriaco e lei aveva paura. Dopo aver fatto un po’ di strada, l’ uomo aveva fermato la vettura e aveva colpito la moglie al volto, trascinandola fuori dal veicolo continuando a strattonarla. Date le condizioni psicofisiche della donna, i poliziotti hanno richiesto l’ intervento degli operatori del 118 che l’hanno trasportata in ospedale con i bambini per accertamenti. Il 38enne, accompagnato in questura, è stato denunciato per i reati di lesioni e percosse, e per guida in stato di ebbrezza.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]