CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, revocati interdittiva e commissariamento per la Gesenu

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia, revocati interdittiva e commissariamento per la Gesenu

Redazione
Condividi

L'ingresso dello stabilimento Gesenu di Ponte Rio a Perugia

PERUGIA – Il prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro, ha disposto la revoca delle informazioni antimafia a carattere interdittivo nei confronti delle società di smaltimento rifiuti  Gesenu Spa, Gest Srl e Ecoimpianti Srl. “I provvedimenti – spiega una nota della prefettura – sono stati adottati all’esito di un’articolata ed approfondita istruttoria, dalla quale è emerso il venir meno dei presupposti che avevano reso necessari gli stessi provvedimenti interdittivi, al fine di contrastare il pericolo di tentativi di infiltrazione mafiosa”.

Il prefetto ha inoltre  disposto la revoca degli amministratori straordinari delle società. “Accolgo con grande soddisfazione la notizia”, ha commentato Luca Marconi, presidente di Gesenu. “In questo difficile anno – ha aggiunto – abbiamo continuato a svolgere il lavoro con serietà, puntualità e responsabilità”. Soddisfatto anche il Comune di Perugia, socio e committente dell’azienda.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere