martedì 5 Luglio 2022 - 23:42
32.6 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Perugia, pugni in faccia alla moglie: donna viene aiutata dai passanti

Il marito denunciato dalla polizia per maltrattamenti e lesioni

PERUGIA – Dopo mesi di violenze, una giovane donna sarebbe stata di nuovo aggredita, in strada, a Ponte San Giovanni, dal marito, che è stato denunciato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia e lesioni. Gli agenti sono intervenuti a seguito di una richiesta d’ aiuto al numero di emergenza, per una violenta lite tra coniugi. La donna, di 26 anni, ha raccontato loro che il marito, da diverso tempo, faceva abuso di sostanze stupefacenti e questo lo aveva portato ad essere più aggressivo nei suoi confronti tanto che, per due volte nell’ ultimo anno, si era vista costretta ad allontanarsi da casa.

Richiesta di soldi

In particolare, la 26enne ha riferito che quel giorno l’ uomo le aveva chiesto dei soldi per pagare delle spese legali. Temendo fosse una scusa per comprare la droga, aveva deciso di accompagnarlo dall’ avvocato per verificare la veridicità di quanto dichiarato. La giovane ha raccontato che, giunti a destinazione, il marito l’ ha invitata a consegnargli i soldi e ad attenderlo in strada. Al suo diniego, ha iniziato ad aggredirla violentemente con pugni al volto. La 26enne, a quel punto, ha iniziato ad urlare ed è stata aiutata da due passanti. Gli agenti, dopo aver tranquillizzato la giovane, l’ hanno affidata alle cure dei sanitari del 118 e hanno proceduto con l’ identificazione del marito, un cittadino marocchino di 41 anni più volte indagato in passato. Dopo essere stata medicata, la donna si è recata in questura per formalizzare la denuncia per le aggressioni subite.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]