CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, Prisco annuncia l’addio alla Giunta: scocca l’ora di Massio Perari

Perugia Cronaca e Attualità Politica Città

Perugia, Prisco annuncia l’addio alla Giunta: scocca l’ora di Massio Perari

Redazione politica
Condividi

Emanuele Prisco

PERUGIA – Emanuele Prisco non è più un membro della giunta comunale di Perugia. L’annuncio delle dimissioni dell’ormai ex assessore, sono arrivate oggi nel corso della seduta del Consiglio comunale. Eletto lo scorso 4 marzo deputato nel collegio di Perugia, Prisco (iscritto a Montecitorio al gruppo di Fratelli d’Italia) formalizzerà l’addio al governo cittadino dopo l’inaugurazione dei lavori di riqualificazione dello stadio Santa Giuliana in programma il prossimo 26 ottobre.

Impegno costante  “Ovviamente il mio impegno per Perugia non verrà meno seppur in altra veste – ha detto nel corso delle comunicazioni all’assise. “A me è toccato l’onore di essere la prima persona espressione della destra al governo della città – ha proseguito – certamente altri prima di me l’avrebbero meritato, Laffranco, Modena o Biagiotti solo per citarne alcuni. Credo di averlo fatto con orgoglio e impegno”. Infine Prisco ha rivolto un invito a tutti i presenti, ossia di continuare a lavorare nell’interesse della città e nel massimo rispetto reciproco.

Un saluto commosso è arrivato dal sindaco Andrea Romizi che ha ricordato, in apertura, le esperienze comuni fatte con l’ormai ex assessore in circoscrizione, all’università ed in Consiglio comunale. “Ricordo la sua dedizione anche durante lo svolgimento dell’attività consiliare – ha detto -, sempre a contatto diretto con le persone. Un tratto che Prisco non ha mai perso come non ha mai perso la sua assoluta rettitudine”.

Rimpasto Romizi ha riferito che, a seguito delle dimissioni di Prisco, le sue deleghe verranno così assegnate: a Fioroni andrà l’urbanistica, avendo avuto l’assessore già modo di partecipare a molte delle questioni ancora pendenti. Lo sport viene preso in carico dallo stesso sindaco, mentre il vicesindaco Barelli acquisirà maggiori oneri in merito alle partecipate.

Entra Perari Infine ci sarà un nuovo ingresso nell’esecutivo quello del capogruppo di Forza Italia Massimo Perari che, con la sua esperienza politica, sarà chiamato ad occuparsi della complessa materia del personale.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere