CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, prima seduta del Consiglio: la maggioranza c’è e Arcudi passa

Terni Politica

Perugia, prima seduta del Consiglio: la maggioranza c’è e Arcudi passa

Redazione politica
Condividi

Romizi durante il suo intervento

PERUGIA– Ventidue voti bastavano per eleggere Nilo Arcudi presidente del consiglio comunale e ventidue voti sono arrivati dai banchi della maggioranza. Il fuoco di polemica alzato dal Pd sul nome dell’ex assessore della Giunta guidata da Wladimiro Boccali, risulta ininfluente. E Arcudi, incassato il risultato, fa professione di moderazione e fa sapere che impegnerà in questa legislatura “a fare di questo Consiglio un luogo del dialogo, delle idee e del confronto”. Colpo a vuoto anche per il M5S che non elegge nessuno dei due vice presidenti: uno va al centrosinistra che elegge Lucia Maddoli e l’altro al centrodestra che piazza la leghista Roberta Ricci. Il resto sono foto ricordo, qualche discorso emozionato, il sindaco Romizi che chiede scusa per gli errori e prende l’impegno a fare meglio on quesa legislatura. E  tende la mano agli avversari Tizi e Giubilei. Sul debutto cala il sipario.