CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, Perari entra ufficialmente in Giunta: in Consiglio arriva Cagnoli

Perugia Cronaca e Attualità Politica Città

Perugia, Perari entra ufficialmente in Giunta: in Consiglio arriva Cagnoli

Redazione politica
Condividi

Massimo Perari

PERUGIA Massimo Perari entra ufficialmente nella giunta guidata dal sindaco Andrea Romizi. Si completa così il passaggio di testimone con Emanuele Prisco – eletto deputato lo scorso 4 marzo nel collegio di Perugia e iscritto al gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia -, che lascia così il suo posto nel governo cittadino all’esponente azzurro, figlio di Giovanni Perari, sindaco socialista di Perugia dal 1975 al 1977. La nomina di Perari è stata ufficializzata dal sindaco Romizi in apertura della seduta odierna del Consiglio comunale.

Come cambiano le deleghe Il primo cittadino ha quindi reso nota all’assise comunale la nuova ripartizione delle deleghe tra i membri della giunta. Al neo assessore Massimo Perari vanno il personale, l’arredo urbano, la semplificazione amministrativa e i rapporti con il consiglio comunale. Al vicesindaco Urbano Barelli le società partecipate, mentre l’assessore Michele Fioroni avrà le deleghe all’urbanistica ed edilizia privata.

Cagnoli in Consiglio Al posto di Perari in consiglio comunale ha fatto quindi il suo ingresso fra le fila di Forza Italia Giacomo Cagnoli, dopo che il consiglio stesso ha votato la surroga, approvandola con i 18 voti favorevoli dei consiglieri di maggioranza e del consigliere Arcudi. Pd, Psi e M5S non hanno partecipato al voto, come preannunciato nel corso del dibattito.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere