sabato 9 Dicembre 2023 - 00:45
11.9 C
Rome

Regione Umbria - SANITagile

- Pubblicità -spot_img

Perugia, per la morte di Samuele De Paoli non ci sono colpevoli

Assolta ‘Patrizia’, la transessuale con cui aveva avuto una violenta colluttazione a Sant’Andrea delle Fratte

PERUGIA – Nessun colpevole. Giovedì è stata decisa l’assoluzione della transessuale brasiliana Hudson Pinheiro Reis Duarte, detta ‘Patrizia’, dal gip di Perugia Piercarlo Frabotta. Il processo era quello per la morte del 22enne di Bastia Umbra Samuele De Paoli, avvenuta il 27 aprile del 2021 a Sant’Andrea delle Fratte. La Pinheiro era accusata di omicidio preterintenzionale. Il giovane era stato trovato senza vita in un canale di scolo, dopo che aveva avuto un incontro in auto con la transessuale e in seguito a una collutazione il ragazzo aveva perso la vita. Il gip del tribuale di Perugia ha invece stabilito che la transessuale non ha alcuna responsabilità in merito alla morte del giovane calciatore bastiolo. La lettura ipotizzabile, in attesa delle motivazioni, è che si sia legittimamente difesa dall’aggressione messa in atto dal 22enne. Ora ci sarà l’appello.
- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]