CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, per il ciclo Extra Time c’è il Cecilia Brunori Funkin’ Project

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Extra

Perugia, per il ciclo Extra Time c’è il Cecilia Brunori Funkin’ Project

Redazione cultura
Condividi

PERUGIA – Domani sera penultimo appuntamento con “Extra time”, il ciclo di concerti alla scoperta della musica jazz italiana ed internazionale che ha visto alternarsi sul palco dello showroom della Piano et Forte, in via Monteneri, nomi noti della scena italiana del settore e giovani artisti emergenti.

Domani sera alle 21 ci sarà un progetto made in perugia, il Cecilia Brunori Funkin Project: con la cantante umbra si esibiranno ad Enrico Di Stefano (sax), Ruggero Burigo (chitarra), Alberto Di Pace (pianoforte e sintetizzatore), Riccardo Di Vinci (basso), Eric Cisbani (batteria) e Marco Bonutto (percussioni). ll progetto nasce dalla voglia di Cecilia di cimentarsi in repertorio funky con influenze soul e R&B. Il gruppo è formato da musicisti con esperienze in ambito jazz, funk, soul e pop che hanno collaborato con artisti di fama internazionale tra cui Paolo Fresu, Howard Curtis, Rita Marcotulli, Flavio Boltro, Massimo Manzi, Stefano Senni, Achille Succi, Massimo Morganti, Pietro Taucher, Mauro Ottolini, Nina Zilli, Roy Paci, Manu Chao, Marco Tamburini, Maurizio Giammarco ed altri.

Ad Aprire il concerto il Copioso Trio Project (Vittorio Copioso Piano, Vocoder, Synth;
Federico De Benedictis: Basso Elettrico e  Francesco Brugnolo alla batteria), che propone un repertorio inedito composto dal pianista Vittorio Copioso ispirandosi a sonorità Neo Soul, Funk, HipHop mischiate al jazz.

Gran finale del ciclo il 22 aprile con l’accoppiata che mette insieme il pianista italiano Maurizio Baglini e il sassofonista e flautista argentino Javier Girotto

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere