CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, omicidio Polizzi: i giudici hanno disposto nuove perizie

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia, omicidio Polizzi: i giudici hanno disposto nuove perizie

Redazione
Condividi

Riccardo e Valerio Menenti
PERUGIA – Riaperto il dibattimento nel processo d’appello per l’omicidio di Alessandro Polizzi avvenuto a Perugia nel marzo del 2013. Lo ha deciso la Corte d’assise d’appello di Firenze alla quale è stato rinviato dalla Cassazione che ha annullato la condanna a 18 anni di reclusione inflitta a Valerio Menenti, accusato del concorso materiale e morale nel delitto ma che si proclama innocente.

 

Perizie I giudici hanno disposto una perizia sul cellulare del giovane, sequestrato all’arresto, per trascrivere la registrazione di un dialogo con la ex fidanzata Julia Tosti nel quale – secondo l’accusa – avrebbe detto di volere uccidere Polizzi (legato sentimentalmente alla ragazza). Circostanza però da lui sempre negata. La Corte ha inoltre disposto una perizia medico-legale per stabilire (in base alla documentazione sanitaria) se Menenti fosse in condizione di lasciare l’ospedale il giorno in cui la commessa di un compro oro sostiene che avrebbe cercato di vendere un braccialetto, dicendo che avrebbe fatto uccidere Polizzi.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere