CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sanità, Perugia: per il paziente oltre un anno di attesa per un esame cardiaco

Perugia Cronaca e Attualità

Sanità, Perugia: per il paziente oltre un anno di attesa per un esame cardiaco

Redazione
Condividi

PERUGIA – Il medico curante ha il sospetto che sia in corso un infarto e chiede un monitoraggio cardiaco. Al centro di prenotazione dell’Azienda sanitaria locale la risposta è stata: “ripassi a fine 2017 perché non c’è posto”.

Una signora perugina si sentiva male da giorni ed è andata dal medico curante. Dopo una lunga vista il dottore rimaneva con un dubbio sulle capacità del cuore che poteva essere dissolto solo da un test specialistico. Così preparava una richiesta, con urgenza, per l’applicazione dell’Holter cardiaco. Uno strumento che si applica sul petto del paziente e registra l’attività del cuore nell’arco delle 24 ore (o più giorni se serve). Il medico di base, infatti, sospettava che fosse in atto un principio di ischemia e un possibile infarto.

Con la richiesta in mano la signora è andata al centro di prenotazione per fissare un appuntamento per l’applicazione dell’Holter. Allo sportello, però, le hanno risposto, nonostante la dicitura “urgenza”, che prima della fine del 2017 o i primi mesi del 2018 non c’è modo di sottoporsi all’esame. E anche con la dicitura “emergenza” sembra che non sarebbe andata molto diversamente.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere