CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, obiettivo allungo: domani trasferta a Brescia

Calcio Perugia Sport Città

Perugia, obiettivo allungo: domani trasferta a Brescia

Redazione sportiva
Condividi

Federico Giunti (foto Roberto Settonce)

PERUGIA – Mettere in cassaforte altri tre, preziosissimi punti, con la speranza che le dirette rivali facciano il tanto sperato falso passo che consentirebbe di suggellare il primo allungo in vetta alla classifica. Con queste speranze il Perugia domani scenderà sul campo erboso del Rigamonti per sfidare i padroni di casa del Brescia. Contro i lombardi torna a essere disponibile Bianco. Buone anche le condizioni di Del Prete e Belmonte. Restano ancora ai box Cerri e Brighi, mentre Choe e Coccolo non sono stati convocati per scelta tecnica.

Formazione Federico Giunti ha già ben impressa in testa la formazione per domani: “Per quanto riguarda la difesa – ha detto il mister in conferenza stampa – ci sono due giocatori per ognuno dei due ruoli di esterni bassi. Per decidere chi far giocare bisogna anche vedere se si sono allenati tutta la settimana. Belmonte si è allenato poco e non può essere considerato al livello degli altri. Per quanto riguarda i centrali, purtroppo ci sono diversi cartellini gialli presi. Casale e Dossena sono e saranno prontissimi, nonostante l’esperienza dei più vecchi sia molto importante”. Parole di lode per Buonaiuto: “Sta facendo un ottimo lavoro”. Il tecnico, in settimana ha provato anche Mustacchio: “Gli sto facendo fare nuove cose rispetto allo scorso anno – ha continuato -, è un bresciano doc e sarà la loro bestia nera. E’ pronto sia fisicamente che mentalmente e mi ha dato la sua completa disponibilità per domani”. Caute le valutazioni su Falco: “Sta bene ma non voglio fare l’errore di farlo giocare prematuramente come in passato per poi perderlo, probabilmente non verrà schierato dall’inizio”.

Sfidante “Il Brescia non è assolutamente una squadra dimessa – ha proseguito l’allenatore biancorosso -. È una squadra viva. Hanno avuto un avvio non facile dal punto di vista dei risultati. La sfida di domani va presa con il giusto atteggiamento per evitare di commettere sbagli”.

Unità Il gruppo è il valore aggiunto che ha caratterizzato fin qui il team perugino: “È la prerogativa per poi essere squadra in campo. Vedo tutti quanti i giocatori coinvolti, dagli allenamenti fino alle situazioni quotidiane. Dal punto di vista del gruppo è un bel segnale. Lo si capisce anche da come i più vecchi stimolano gli altri in ogni situazione”.

Probabile formazione Perugia (4-3-1-2): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Pajac; Bandinelli, Colombatto, Bianco; Buonaiuto; Han, Di Carmine. All: Giunti

Ospiti d’onore L’Asda Superteam Libertas Perugia – prima squadra italiana di pallamano in carrozzina – domani sarà a Brescia per supportare il Grifo. Gli atleti sono bambini e ragazzi, disabili e non, di età compresa fra i 6 e i 20 anni. La loro storia ha inizio nel 2013 nel servizio di riabilitazione dell’età evolutiva di Perugia dove, con l’obiettivo di promuovere nei bambini disabili e nelle loro famiglie la migliore qualità di vita possibile e di soddisfare il desiderio espresso direttamente da alcuni dei bambini seguiti, i fisioterapisti hanno dato vita ad un progetto di avviamento allo sport in carrozzina. Oggi l’esperienza, grazie al riconoscimento e all’affiliazione prima del Comitato Paralimpico Italiano (CIP) e poi della Federazione Italiana Giuoco Handball (FIGH) è stata trasferita dall’ambito sanitario ai contesti di vita quotidiana, tramite la costituzione di una società sportiva e la promozione di quest’attività a vari livelli. Il 1° ottobre la Superteam sarà a Brescia per aprire con un’esibizione l’incontro Italia-Montenegro, valido per le qualificazioni agli Europei 2018 di Pallamano Femminile.
Visto l’affetto che li lega al team biancorosso, sabato gli atleti saranno presenti al  Rigamonti per la sfida fra rondinelle e grifoni.

Le gare della settima giornata di B Parma-Salernitana (venerdì alle 20.30), Cittadella-Entella, Pro Vercelli-Cesena, Brescia-Perugia, Ascoli-Palermo, Carpi-Pescara, Spezia-Bari, Ternana-Venezia, Avellino-Empoli, Foggia-Novara (domenica alle 15), Frosinone-Cremonese (lunedì alle 20.30)

Classifica Perugia, Frosinone 13, Palermo 12, Empoli, Carpi 11, Cittadella, Avellino 10, Bari, Parma 9, Cremonese 8, Pescara, Salernitana, Venezia, Spezia 7, Brescia*, Novara, Entella, Ascoli, Foggia 6, Ternana 5*, Cesena 4, Pro Vercelli 2

*una partita in meno

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere