CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, una nuova illuminazione per piazzale dell’Imbattibilità

Perugia Cronaca e Attualità Città

Perugia, una nuova illuminazione per piazzale dell’Imbattibilità

Redazione
Condividi

PERUGIA – Nuovo impianto di illuminazione presso l’area P4 di Pian di Massiano, per l’area di piazzale dell’Imbattibilità, come previsto dalle recenti normative per le aree adibite a manifestazioni varie, come spettacoli viaggianti, sosta mezzi di servizio e abitazioni mobili. Il parcheggio, durante l’anno è molto usato anche dai fruitori del percorso verde, dello Stadio Renato Curi e del Palasport Evangelisti, data la sua posizione centrale. Da oggi tutti potranno utilizzare l’area e parcheggiare in modo più sicuro anche nelle ore notturne.

Telecamera L’impianto è costituito da 9 sostegni metallici con altezza fuori terra pari a 8 m e di spessore 4 mm e da corpi illuminanti a led con potenza 102W, ottica stradale utilizzata per illuminazione di grandi aree, flusso luminoso 11200 lm, ottima efficienza energetica. L’impianto è conforme alla normativa per la riduzione dell’inquinamento luminoso e il corretto risparmio energetico. L’impianto è anche dotato di un sistema intelligente di telecontrollo che permette, tra l’altro, il suo monitoraggio e la segnalazione automatica agli addetti alla manutenzione in caso di anomalie. Il tutto verrà completato anche con una telecamera di videosorveglianza, che verrà installata tra l’inizio del percorso verde e il parcheggio di via del Tempo Libero. L’importo totale del progetto è pari a 42mila euro.

Lavori I lavori sono stati realizzati dal concessionario Citelum Sa, gestore del servizio di pubblica illuminazione, come previsto dalla convenzione in essere attiva dal mese di marzo 2017. I prossimi interventi nella zona, con investimento ben maggiore di questo, riguarderanno la sostituzione dei corpi illuminanti di tutto il percorso verde, pista ciclabile, aree adiacenti agli impianti sportivi, aree attrezzate, la viabilità della zona intorno allo stadio. Verranno riposizionati dei nuovi pali al posto di quelli rimossi in passato per motivi di sicurezza. Tutto per garantire, in modo sostenibile, la migliore fruizione di quest’area, così importante per la città.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere