CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, nuova donazione di organi: grazie alla generosità, salvate altre vite

Perugia Cronaca e Attualità Extra EVIDENZA2 Città

Perugia, nuova donazione di organi: grazie alla generosità, salvate altre vite

Redazione
Condividi
Una corsia dell'ospedale di Perugia
Una corsia dell'ospedale di Perugia

PERUGIA – A poche ore di distanza, un’altra donazione di organi è avvenuta al Santa Maria della Misericordia. Si tratta di un’altra donna, deceduta nel reparto di Rianimazione per una emorragia cerebrale. I familiari hanno acconsentito al prelievo, effettuato la notte scorsa da una equipe multidisciplinare che opera a stretto contatto con il Centro Trapianti e con il coordinamento della Rianimazione diretto da Giampaolo Rinaldoni.

Perugia, donna muore per aneurisma e dona gli organi: salvate 5 vite

Gli organi donati Sono stati donati fegato, trasferito all’Ospedale di Modena, e reni che hanno permesso a due pazienti umbri di poter tornare alla vita. Per quanto riguarda la donazione della giovane donna deceduta giovedì 3 agosto, sono intervenuti i chirurghi Adolfo Petrina, Francesco Pensi, Enrico Papi, Gianfranco Carlini e gli anestesisti Chiara Fiandra e Lida Peruzzi. Dell’equipe hanno anche fatto parte per quanto riguarda il prelievo di cuore e polmoni i chirurghi Christian Monterosso (Cardiochirurgia di Pavia) ed Alessandro Rebusso (Chirurgia Toracica di Padova). Il bollettino medico diffuso dal dottor Emidio Nunzi, direttore della Struttura Complessa di Nefrologia, attraverso l’ufficio stampa del Santa Maria della Misericordia, riferisce che “le condizioni dei pazienti trapiantati sono soddisfacenti, presentando una valida funzionalità renale”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere