CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, minorenne ‘beccato’ a spacciare hashish fuori da un locale notturno

Cronaca e Attualità

Perugia, minorenne ‘beccato’ a spacciare hashish fuori da un locale notturno

Redazione
Condividi

Una volante della Polizia
PERUGIA – Da tempo gli agenti delle Volanti effettuano pattugliamenti mirati fuori dai locali notturni allo scopo di verificare se vi siano  malintenzionati intenti a commettere azioni delittuose. Erano le 2.30 e gli agenti decidevano di fare un giro di ispezione a Santa Sabina nei pressi di un noto locale di intrattenimento.
Notavano un giovanissimo, a piedi, da solo, che evidentemente aspettava qualcuno, destando sospetti: i poliziotti procedevano alla sua identificazione. I documenti di identità rivelavano che si trattava di uno studente sedicenne ed incensurato.
Veniva notiziato che dovevano, per prassi, affidarlo ad un genitore e procedere ad un controllo sui suoi effetti personali. Il giovane, viste le circostanze, spontaneamente consegnava un involucro formato da carta da forno e sostanza gommosa; addosso altri due ovuli dall’identico contenuto. Era evidente che si trattava di hashish, di ottima qualità per circa 30 grammi complessivi. Nei suoi confronti veniva inoltrata una segnalazione di reato per detenzione ai fini di spaccio presso la Procura per i minorenni. All’alba è stato affidato alla madre, svegliata dai poliziotti nel cuore della notte.