CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, maxifurto di rame: in due finiscono in manette

Perugia Cronaca e Attualità Città

Perugia, maxifurto di rame: in due finiscono in manette

Redazione
Condividi

Polizia in azione

PERUGIA – Un 27enne di Marsciano e un cittadino israeliano di 33 anni, residente a Perugia, sono stati arrestati dagli agenti della volante per furto aggravato in concorso: la polizia ha bloccato il furgone su cui viaggiavano in via Soriano, nella zona industriale di Sant’Andrea delle Fratte. Dentro c’erano 160 chilogrammi di cavi di rame, portati via da una ditta del posto. Uno dei due, alla vista della pattuglia, è sceso dal furgone ed ha provato ad allontanarsi a piedi, ma è stato raggiunto e bloccato da un poliziotto. L’uomo che guidava il furgone è stato raggiunto in auto dall’altro agente ed anche lui bloccato. Il giovane di Marsciano è stato anche denunciato per il possesso di arnesi da scasso, tra cui cacciaviti, martelli e tronchesi. I due, in attesa del processo per direttissima in programma per domani mattina, sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza della questura.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere