CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, marciapiedi a Resina e Solfagnano: via libera del Consiglio

Perugia Cronaca e Attualità Città

Perugia, marciapiedi a Resina e Solfagnano: via libera del Consiglio

Redazione
Condividi

Una seduta del Consiglio comunale

PERUGIA – Nella seduta odierna del Consiglio Comunale è stato discusso ed approvato un ordine del giorno a firma del Consigliere Comunale del Partito Democratico Erika Borghesi relativo alla realizzazione marciapiedi in località Resina e Solfagnano con cui si impegna Sindaco e Giunta a non disattendere gli impegni presi attraverso un protocollo siglato con la Provincia di Perugia nel 2012.

I lavori “Con la Delibera 175 del 17 maggio 2012 – dichiara la Borghesi – la Giunta Comunale, nell’approvare il protocollo di intesa con la Provincia di Perugia per la riclassificazione di alcuni tratti stradali e per l’esecuzione di interventi infrastrutturali, riteneva necessario procedere alla realizzazione di marciapiedi lungo due tratti della SR 3 Bis Tiberina e precisamente nei centri abitati di Solfagnano e di Resina. In base a questo documento, a fronte della necessità di realizzare i marciapiedi sia lungo il tratto della SR 3 Bis Tiberina in loc. Resina per circa 850 metri, sia lungo quello in loc. Solfagnano per circa 250 metri, la Provincia si impegnò a porre in essere gli interventi relativi al marciapiede di Resina per circa 700 metri per un importo stimato di 85 mila euro, mentre il Comune si sarebbe dovuto occupare della realizzazione della restante porzione di marciapiedi. Nello specifico avrebbe dovuto portare ad esecuzione la porzione di marciapiede lungo la SR 3 Bis Tiberina di Resina per circa 150 metri e realizzare il percorso pedonale utilmente pavimentato a macadam di Solfagnano per circa 250 metri”.

Soddisfazione “Sono soddisfatta dell’approvazione del mio ordine del giorno – commenta l’esponente del Partito Democratico – e mi auguro che il Comune di Perugia, a seguito del voto favorevole di oggi da parte del Consiglio Comunale, finalmente si degnerà di dare attuazione al protocollo sottoscritto insieme alla Provincia, che nel frattempo, visto l’inerzia del Comune, ha provveduto a mettere in sicurezza un tratto di banchina bitumandola e ponendo i paracarri a tutela degli studenti che si recano ogni giorno a scuola. Ora è il Comune che deve fare la sua parte, portando a compimento il marciapiede di Resina e proseguendo l’intervento a Solfagnano, così da rispettare l’accordo sottoscritto nel 2012”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere