CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, lutto nella sanità per la morte di Paolo Boldrini

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia, lutto nella sanità per la morte di Paolo Boldrini

Redazione
Condividi
Paolo Boldrini
Paolo Boldrini
PERUGIA – Lutto nella sanità umbra e perugina. È morto a 75 anni, nel pomeriggio di sabato all’ospedale di Perugia, Paolo Boldrini, storico tecnico di laboratorio, collaboratore del prof Paolo Larizza, luminare e fondatore della scuola di Medicina di Perugia. Boldrini, assunto giovanissimo dall’Università di Perugia, ha seguito passo passo la sviluppo della clinica medica, formandosi con i tanti professionisti che rappresentato una eccellenza nella assistenza e nella ricerca.

Rapporti  Anche dopo aver lasciato il servizio, il prof Larizza ha mantenuto rapporti di amicizia e frequentazione con alcuni allievi e tra questi proprio Boldrini che, oltre a un impegno professionale che lo ha visto sempre in prima linea, ha dato un sostanziale apporto anche nel volontariato e nell’associazionismo, con la costituzione dell’Aruo (associazione regionale umbra osteoporosi). Grande appassionato di sport, aveva militato nella Juventina del presidente Falovo. Proprio la passione per il calcio lo ha portato a collaborare per più di 30 anni con lo staff sanitario del Perugia, con l’incarico di eseguire i prelievi di sangue per gli esami di laboratorio ai calciatori. Il funerale è stato fissato per lunedì nella chiesa parrocchiale di Madonna Alta alle 15. Ai figli Simona e Stefano, e al genero Massimiliano Donnari le condoglianze della redazione.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere