CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia-Livorno finisce in parità (1-1)

Sport

Perugia-Livorno finisce in parità (1-1)

Alessandro Minestrini
Condividi

Termina in pareggio tra i fischi dei tifosi. Al Picchi è 1-1. Un match che il Livorno doveva assolutamente vincere. Gli amaranto vanno in vantaggio al 30’ del primo tempo. Cazzola spinge sulla fascia destra, entra in area e tenta il tiro. Nel frattempo Vantaggiato anticipa il difensore e spizza la palla con un tiro al volo che va in rete. Nella ripresa, dopo due occasioni per gli amaranto, Pinsoglio esce goffamente di pugno e devia la palla in rete da un calcio di punizione di Zapata al 23′ e il Perugia raccoglie il pareggio. Dopo 4′ di recupero, l’arbitro sancisce la fine del match che si conclude in parità, con la squadra labronica contestata dagli spalti e una retrocessione che ora è difficile da evitare.

Livorno, 7 maggio 2016 – Ore 15, stadio Armando Picchi, 40a giornata del campionato

LIVORNO: Pinsoglio, Antonini, Lambrughi, Gasbarro, Moscati (28′ st Comi), Schiavone, Biagianti, Cazzola, Vajushi (21′ st Vergara), Valoti (1′ st Aramu), Vantaggiato. A disp.: Ricci, Schetino, Luci, Regoli, Palazzi, Fedato. All. Gelain

PERUGIA: Rosati, Molina (47′ st Milos), Volta, Mancini, Del Prete, Drole (16′ st Zapata), Zebli, Prcic, Guberti, Aguirre, Parigini (1′ st Ardemagni). A disp.: Zima, Rossi, Monaco, Della Rocca. All. Bisoli

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano (De Meo – Tolfo)

RETI: 30′ pt Vantaggiato, 23′ st Zapata

NOTE: totale spettatori 6.709 (4.363 abbonati). Ammoniti Parigini, Molina, Cazzola, Del Prete