CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, litiga con la ex al telefono e getta bottiglie e sacchetti dalla finestra

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia, litiga con la ex al telefono e getta bottiglie e sacchetti dalla finestra

Redazione
Condividi

Controlli della Polizia nel centro storico di Perugia

PERUGIA – Era da poco passata la mezzanotte di ieri quando la sala operativa della questura riceveva la segnalazione di bottiglie scagliate dalla finestra di un palazzo del centro storico.

La scena Giunti sul posto, i poliziotti notavano che effettivamente c’erano dei vetri infranti sul marciapiede; avviati gli approfondimenti investigativi e poco dopo sono riusciti ad individuare l’appartamento dalla cui finestra erano stati effettuati i lanci. Interrogati gli occupanti, un ragazzo ed una ragazza di 30 anni entrambi italiani, dapprima opponevano un netto diniego a qualsiasi ipotesi di un loro coinvolgimento nei lanci. Messo alle strette dagli agenti, tuttavia, il giovane capitolava ed ammetteva di essere stato ospite per tutto il pomeriggio a casa della ragazza. Ad un certo punto, ha riferito di averla sentita intraprendere un’accesa discussione al telefono con l’ex fidanzato e, al culmine della telefonata, in un impeto d’ira, ha scagliato una bottiglia dalla finestra. Poco dopo, durante un’altra conversazione del medesimo tenore, aveva preso un sacchetto colmo di immondizia e l’aveva scaraventato di sotto con violenza. Dagli accertamenti emergeva che la donna avesse a proprio carico alcuni pregiudizi di polizia.

Denuncia Accompagnati entrambi negli uffici della questura per la compiuta identificazione, per la ragazza è scattata la denuncia per getto pericoloso di cose.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere