CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, le band umbre omaggiano i Nirvana e il loro storico album ‘Nevermind’

Cultura e Spettacolo

Perugia, le band umbre omaggiano i Nirvana e il loro storico album ‘Nevermind’

Redazione cultura
Condividi

La copertina di 'Nevermind'
PERUGIA – Un disco che ha lasciato il segno nella storia della musica e in ogni angolo del pianeta. Alla fine del settembre del 1991 i Nirvana, infatti, pubblicavano uno degli album più importanti della storia del rock, ‘Nevermind’.
Anche in Umbria, varie generazioni di musicisti sono cresciute provando a interpretare quegli indimenticabili brani. L’Umbria del rock non poteva quindi rimanere indifferente ad una ricorrenza fondamentale come quella dei 25 anni dall’uscita di questo capolavoro seminale per l’intera comunità rock mondiale oltre che per i gruppi della nostra regione.
I brani Per questo motivo, sabato 8 ottobre (ore 22.30, ingresso 5 euro) al 100dieci di Perugia (locale in via Pascoli nei pressi della mensa universitaria, con ampio parcheggio adiacente e gratuito) ci sarà una serata unica, speciale e da non perdere con una dozzina di band umbre che celebreranno ‘Nevermind’ e omaggeranno i Nirvana. Tre brani a testa, uno scelto da ‘Nevermind’ e gli altri dalla breve ma intensa discografia della band che ha lanciato la scena grunge di Seattle. Due i palchi, divisi per live acustici e elettrici.
Sarà quindi celebrato questo anniversario importante attraverso un grande evento in cui molte delle migliori band umbre, coinvolte grazie ai ragazzi del festival ‘L’Umbria che spacca’, reinterpreteranno a loro modo i brani di ‘Nevermind’ e della discografia di Kurt Cobain e compagni. Band e musicisti che comunque non vengono tutti dal mondo del rock, a dimostrazione di quanto i Nirvana hanno lasciato in eredità all’universo musicale nella sua interezza.
Saranno presenti anche molti illustratori che in Live Drawing trasformeranno il locale in una sorta di tempio dei Nirvana: MiMė, Lucia Mariani, Alessia Pistone, Andrea Lucci, Marco Bargagna, Alessandro Cardinali, Daniele Pampanelli. Poi ancora proiezioni di documentari e molto altro.
Sul palco Sul palco “elettrico” si esibiranno: JM (Opinion, Polly , Come as you are); Elephant Brain (Smell like teen spirits, You know you’re right, Stay away); Triplavvù (In Bloom, Breed, Scentless Apprentice); El Terrific (Heart shaped box, Sliver, Aneurysm); Le Antenne (Territorial pissing, Something in the way); Supervillain (Lithium, Come as you are, Negative creep); Kendan + Sars.
Sul palco “acustico” invece suoneranno: Vivienne The witch (Dumb, Rape me, On a Plain); I am a man (Heart shaped box, Drain you, You know you’re right); Once in a While (Something in the way, The Man who sold the world, Territorial pissing); Plateau (All apologies, About a girl, On a plain); Neon Kid.