CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia: la figura dell’amministratore di condominio, tra vecchi poteri e nuovi obblighi

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia: la figura dell’amministratore di condominio, tra vecchi poteri e nuovi obblighi

Redazione
Condividi

PERUGIA – L’amministratore di condominio tra obblighi e poteri dopo la riforma delle leggi che regolano la vita condominiale. Un tema che interessa una vasta platea di professionisti e proprietari di immobili e che sarà al centro di un incontro che si terrà venerdì 25 novembre alle 15 presso il Centro studi Niccolò Machiavelli, in via della Stella a Perugia.

«Il Centro studi Niccolò Machiavelli nasce come struttura che offre lezioni, ripetizioni e aiuto-compiti per il supporto di bambini e ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori che hanno bisogno di un sostegno nello svolgimento dei compiti, nello studio quotidiano, nel recupero dei debiti scolastici e nella preparazione degli esami – ricorda Andrea Fratini, presidente del Centro studi – In un centro storico negli ultimi anni sempre più spopolato e privato di punti di riferimento per ragazzi e famiglie, il Centro studi Machiavelli si propone come presidio educativo e culturale, mettendo a disposizione la professionalità di docenti specializzati in tutte le materie curriculari e di operatori con esperienza pluriennale nell’attività di supporto extra-scolastico. Il Centro garantisce sia lezioni individuali che in piccolo gruppo; i nostri tutor progettano per ogni studente un percorso personalizzato a seconda delle sue esigenze con particolare attenzione all’acquisizione di un corretto metodo di studio, al fine di poterlo rendere autonomo».

Il Centro studi si occupa anche di formazione e aggiornamento professionale, collaborando con le associazioni di categoria. Come nel caso dell’incontro di venerdì.

«In occasione dell’apertura del corso di aggiornamento per amministratori condominiali, in collaborazione con Alac (Associazione liberi amministratori condominiali), si terrà presso la sede di Via della Stella un convegno dal titolo: “nuovi obblighi e poteri dell’amministratore ai sensi della legge di riforma del condominio” – prosegue Fratini – Un occasione di incontro e approfondimento per tutti i proprietari di immobili che intendano chiarirsi le idee circa le novità introdotte dalla legge n. 220/2012: un provvedimento arrivato a 70 anni dalla principale disciplina della materia contenuta in una ventina di articoli del Codice Civile da allora rimasti invariati.

Aspetti salienti della riforma sono specialmente le norme che riguardano la figura dell’amministratore, relativamente ai requisiti, obblighi e possibilità di revoca dello stesso. Il tema sarà trattato dal dottor Claudio Moretti, presidente di Alac Perugia».