CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, Esposito lascia il capoluogo e chiede un milione di euro di danni

Cronaca e Attualità Extra EVIDENZA2

Perugia, Esposito lascia il capoluogo e chiede un milione di euro di danni

Redazione
Condividi

Susanna Esposito
PERUGIA – Susanna Maria Esposito lascia Perugia e l’Azienda ospedaliera e chiede un milione di euro di danni. La primaria di pediatria, sospesa “per ritorsione” dall’ex direzione ospedaliera di Perugia, è considerata la vittima eccellente di quella che per la Procura di Perugia è un’associazione per delinquere finalizzata a pilotare i concorso dentro l’azienda ospedaliera di Perugia. Esposito dopo la sospensione è tornata in servizio ma non è stata ricollocata alla direzione della clinica pediatrica. Per i magistrati è stata sospesa perché non si è piegata alle richieste della direzione sul caso Orlacchio. Esposito si trasferisce a Parma.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere