martedì 24 Maggio 2022 - 01:19
21.8 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Perugia, la primaria Rodari e il liceo di Betto insieme per “star bene a scuola”

PERUGIA – La Scuola Primaria “G. Rodari” di Perugia (Ist. Comprensivo Perugia 1 “F. Morlacchi”), in collaborazione con il liceo artistico “B. di Betto” (Istituto Omnicomprensivo omonimo) ha dato l’avvio in questi giorni ad un progetto alquanto ambizioso.

Il percorso “Star bene a scuola è…” nasce dall’idea di un gruppo di insegnanti di entrambe le scuole ed è volto a rendere alunni e studenti consapevoli di essere detentori dell’imprescindibile diritto all’istruzione. L’iniziativa intende aiutare i giovani a declinare tale diritto in forma anche pratica ed operativa.

L’articolazione del progetto prevede, infatti, una prima fase teorica in cui i soggetti destinatari (bambini e giovani studenti delle rispettive scuole) saranno messi a confronto con realtà diverse dalla propria (paesi in via di sviluppo o sottosviluppati), in cui risulta estremamente impegnativo, per condizioni talvolta proibitive (lunghe distanze da percorrere, situazioni di estrema povertà delle famiglie…) poter usufruire di tale diritto, a cominciare dalla frequentazione della scuola.

A questa fase di fruizione, ne seguirà una di revisione critica delle proprie condizioni e di quelle altrui, in cui gli alunni e gli studenti saranno chiamati a formulare proposte per rendere più proficua la propria condizione di detentori del diritto allo studio, a cominciare dall’idea di apportare migliorie ai rispettivi ambienti scolastici.

Molte le iniziative che andranno a completare gli obiettivi del progetto, la prima messa in campo dai due istituti è quella di realizzare un Murales presso la Scuola Primaria Rodari, con l’obiettivo di riqualificare l’ambiente cortile, garantendo l’espressione in forma artistica delle idee maturate nel percorso.

L’iniziativa intende coinvolgere il territorio e il quartiere di San Marco, con l’obiettivo di sensibilizzare gli abitanti e renderli protagonisti insieme ai ragazzi coinvolti. A tale scopo le due scuole aprono un crowdfunding, con l’obiettivo di raccogliere i fondi necessari all’acquisto degli strumenti per la realizzazione del Murales.

“Siamo certi che le imprese, gli imprenditori ma anche i semplici abitanti del nostro quartiere, sosterranno come sempre la nostra scuola per un obiettivo così importante e di grande impatto visivo” commentano le due insegnanti responsabili del progetto.

La campagna di crowdfunding è già attiva e le donazioni potranno essere effettuate con un semplice bonifico bancario a:

  • ISTITUTO COMPRENSIVO “F. MORLACCHI”, S. PRIMARIA “RODARI”, IBAN: IT 44 R 03069 03011 100000046022

Causale: “Progetto Star bene a scuola è”

Il progetto vedrà la sua realizzazione nella primavera 2022, con un evento pubblico che lo presenterà alla cittadinanza, insieme a tutti coloro che lo avranno sostenuto.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]