CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Perugia, la festa per San Costanzo diventa festa di popolo

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia, la festa per San Costanzo diventa festa di popolo

Redazione
Condividi
Un momento delle celebrazioni
Un momento delle celebrazioni
PERUGIA – Con la processione della luminaria e la preghiera dei Primi vespri solenni, a cui erano presenti tantissime persone, lunedì pomeriggio sono iniziate le celebrazioni in onore del santo patrono Costanzo, vescovo e martire. Il cardinale Gualtiero Bassetti, nell’omelia dei Vespri, rivolgendosi alle autorità civili e religiose e ai numerosi fedeli che gremivano la basilica intitolata al patrono, ha definito Costanzo “padre nella fede”. “San Costanzo – ha detto, fra l’altro, il card. Bassetti – ci invita alla condivisione e alla serietà di vita, perché si possa crescere nella pace e nel progresso civile. Al presente, certo – ha commentato – non mancano le difficoltà. Non sfugge a nessuno la precarietà del vivere per molti concittadini. Come comunità ecclesiale – ha evidenziato – siamo stati sempre vicino a chi soffre, ai bisogni della gente”. ha sottolineato Bassetti. Il cardinale e presidente della Dei, infine, ha ricordato come la Caritas abbia organizzato servizi di prima necessità ben diffusi sul territorio, con grande attenzione per i disagi sociali ed economici.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere