CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, ko contro il Benevento di Inzaghi: sanniti vincono 1-0

Calcio EVIDENZA Perugia Sport Extra Città

Perugia, ko contro il Benevento di Inzaghi: sanniti vincono 1-0

Redazione sportiva
Condividi

BENEVENTO-PERUGIA 1-0

Benevento (4-4-2): Montipò, Letizia, Caldirola, Tello, Coda, Viola (Cap.), Tuia, Insigne (23’ st Kragl), Hetemaj (43’ st Del Pinto), Antei, Armenteros (11’ st Improta). A disposizione: Manfredini, Gori, Del Pinto, Improta, Basit, Gyamfi, Di Serio, Moccia, Sau, Vokic, Schiattarella. All. Inzaghi.

Perugia (4-3-2-1): Vicario, Rosi (Cap.), Gyomber, Falasco, Di Chiara, Carraro, Falzerano (9’ st Fernandes), Kouan (16’ st Dragomir), Buonaiuto, Falcinelli (32’ st Melchiorri), Iemmello. A disposizione: Fulignati, Albertoni, Nzita, Rodin, Sgarbi, Mazzocchi, Nicolussi Caviglia, Balic, Capone. All. Oddo.

Arbitro: Livio Marinelli della sezione di Tivoli. Assistenti: Christian Rossi della sezione di La Spezia e Niccolo Pagliardini della sezione di Arezzo. Quarto uomo Giacomo Camplone della sezione di Pescara.

Reti: 20’ pt Armenteros

Note: Ammoniti Hetemaj, Kouan, Iemmello, Antei, Viola. Espulso Tello per doppia ammonizione. Espulso Carraro.

BENEVENTO – Al Vigorito il Perugia mastica amaro per la seconda volta in questa stagione. La squadra allenata da Oddo nulla può contro l’undici guidato da Pippo Inzaghi e nel pomeriggio del 19 ottobre capitola contro la squadra di casa con una sconfitta di misura che poteva essere evitata. Una gara che come si sapeva dalla vigilia non sarebbe stata facile ma nella quale i grifoni avrebbero potuto fare e dare qualcosa di più. L’incontro viene deciso solo dopo venti minuto di gioco con il tiro vincente di Armenteros. Nemmeno l’espulsione di Carraro riesce a far pareggiare i conti ai biancorossi e il Benevento ne può essere ben contento.

Prossimo