CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, inchiesta Gesenu: via libera al dissequestro di quasi 20 milioni di euro

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia, inchiesta Gesenu: via libera al dissequestro di quasi 20 milioni di euro

Redazione
Condividi
Un operaio della Gesenu
Un operaio della Gesenu

PERUGIA – Il tribunale del Riesame, sulla base di una perizia disposta un anno fa, ha proceduto al dissequestro di quasi 20 milioni in denaro, beni e valori sequestrati a Gesenu nell’ambito dell’inchiesta “Spazzatura d’oro connection” del 2016 per associazione per delinquere e truffa a danno di 24 Comuni dell’Ati 2.  “I magistrati – dice l’avv. Francesco Falcinelli, uno dei legali di Gesenu – hanno ricostruito in un’ordinanza di 30 pagine l’articolatissimo giudizio che riguarda il sequestro”, sul quale “si era pronunciata la Cassazione, con rinvio, ritenendo errata la scelta dei criteri adottati dal collegio per l’individuazione delle dimensioni del profitto ingiusto”. “Il perito ha stabilito che non sussiste inadempimento da parte di Gesenu – afferma – ma solo una criticità del materiale conferito che ha prodotto una minore resa”. I giudici ritengono che Gesenu abbia sostanzialmente adempiuto la propria obbligazione contrattuale, escludendo “nella quasi totalità, la configurabilità del delitto di truffa”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere