CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia in lutto, addio al maestro dell’eleganza Augusto Lemmi

Perugia Cronaca e Attualità Città

Perugia in lutto, addio al maestro dell’eleganza Augusto Lemmi

Redazione
Condividi

Augusto Lemmi

PERUGIA – Cordoglio in città per la scomparsa del maestro dell’eleganza Augusto Lemmi, spentosi nella giornata di ieri a 88 anni. Nel 1945, ad appena 15 anni, entrò pieno di entusiasmo nella bottega del Maestro Forghieri per debuttare in una professione che sarebbe diventata la compagna generosa di soddisfazioni lungo tutta la sua vita. Nel 1948 apre il suo laboratorio e nel corso degli anni è diventato uno dei punti di riferimento dell’eleganza perugina. Tra i suoi clienti più affezionati vengono annoverati Charles Aznavour e Gianluca Vialli. La passione per la sartoria e per la raffinatezza dello stile italiano, è stata tramandata anche ai suoi figli, Vittorio e Antonella. Le esequie di Lemmi si terranno domani nella chiesa di San Marco. Il suo corpo troverà pace eterna nel cimitero del Castello delle Forme. Da parte della redazione de lanotiziaquotidiana.it le più sentite condoglianze alla famiglie.

Marini La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha espresso “profondo cordoglio” per la morte di Augusto Lemmi, “figura storica della tradizione sartoriale perugina ed umbra”. In un telegramma alla famiglia la presidente Marini, nel manifestare la sua personale partecipazione al lutto per la scomparsa di Augusto Lemmi, lo ricorda come “un grande sarto perugino ed italiano. Con lui – dice – perdiamo un appassionato e straordinario interprete dell’ eleganza e dello stile della moda italiana”. E’ quanto riferisce una nota della Regione.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere