CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Perugia, imbrattata sede della Lega prima dell’arrivo di Salvini: subito scontro

Perugia Politica

Perugia, imbrattata sede della Lega prima dell’arrivo di Salvini: subito scontro

Redazione
Condividi
La sede della Lega
La sede della Lega
PERUGIA – Un gesto incivile, comunque la si pensi. La sede della Lega che verrà inaugurata giovedì mattina dal leader nazionale Matteo Salvini è stata imbrattata nella notte a Perugia. A darne notizia è stata la stessa Lega che definisce “razzisti rossi” gli autori del gesto. La scritta lasciata sulla vetrina del locale in via Martiri dei Lager recita: “Propaganda razzista la prima della lista”. I militanti della Lega hanno iniziato subito a ripulire le vetrate. Ma la polemica monta immediatamente. “Abbiamo scelto Fontivegge per dare un segnale: la Lega vuole essere un presidio di legalità dove il degrado e la delinquenza rischiano di distruggere le nostre comunità.  Questa è la risposta di qualcuno a sinistra che parla a vanvera di libertà e civiltà“, scrive la vice presidente del consiglio regionale, Paola Fioroni su Facebook.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere