CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Perugia, il ritorno al Curi è amarissimo: lo Spezia passa 3-0

Calcio Sport

Perugia, il ritorno al Curi è amarissimo: lo Spezia passa 3-0

Redazione sportiva
Condividi
I tifosi ricordano Luciano Gucci
I tifosi ricordano Luciano Gucci

PERUGIA – SPEZIA 0-3 (0-1)
PERUGIA (3-5-2): Vicario, Mazzocchi, Iemmello, Nicolussi Caviglia, Greco (23′ st Carraro), Falzerano, Falasco (1′ st Rosi), Gyomber, Angella, Rajkovic, Melchiorri (28′ st Falcinelli). A disp.: Fulignati, Albertoni, Nzita, Sgarbi, Dragomir, Buonaiuto, Barone, Kouan, Capone. All.: Cosmi
SPEZIA (4-3-3): Scuffet, Marchizza, Mora, Ricci, Gyasi (39′ st Di Gaudio), Capradossi, Nzola (30′ st Galabinov), Bartolomei, Ferre, Terzi, Ragusa (10′ st F. Ricci). A disp.: Krapikas, Desjardins, Vignali, Ramos, Acampora, Mastinu, Gudjohnsen, Terzi, Bidaoui, Erlic. All. Italiano
ARBITRO: Gianluca Aureliano della sezione di Bologna (Sechi – Miele)
RETI: 41′ pt M. Ricci (Rig), 15′ st Nzola, 27′ st F. Ricci (Rig)
NOTE: 2.780 paganti per un totale di 8.190 spettatori. Ammoniti Falasco, Greco, Rajkovic, Marchizza, Gyasi

PERUGIA – Ritorno al Curi amaro per il Perugia. Dopo due vittorie di fila, la squadra di Serse Cosmi fallisce il tris cadendo fra le proprie mura amiche a vantaggio dello Spezia. I liguri conquistano l’incontro per 0-3. Ad aprire le marcature al 41′ è Matteo Ricci su rigore. Ad aumentare il divario è N’Zola al 60′. Poi a completare il quadro delle realizzazione è un altro Ricci, questa volta Federico, a mettere a segno il penalty.

Il tributo Ricordato Lucianone Un minuto di silenzio allo stadio “Curi” per Luciano Gaucci, per 14 anni presidente del Perugia. Morto lo scorso 1 febbraio a Santo Domingo, è stato ricordato in occasione della partita nella prima interna dalla scomparsa dell’ex presidente. In curva nord i tifosi biancorossi hanno intonato un coro ed esposto uno striscione con scritto “Luciano uragano Gaucci, nel bene e nel male Perugia non ti potrà mai dimenticare”. Tutto lo stadio, inclusi i tifosi ospiti, gli hanno dedicato un lungo applauso. Nell’occasione è stato ricordato dallo speaker che lunedì 10, nella cattedrale di San Lorenzo, si terrà una messa per Gaucci alle 18,45. Sarà celebrata da padre Mauro Angelini, cappellano del Perugia Calcio.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere