CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, il Bartoccio e la sua strampalata corte pronti ad invadere la città

Perugia Cultura e Spettacolo Extra Città

Perugia, il Bartoccio e la sua strampalata corte pronti ad invadere la città

Redazione cultura
Condividi

PERUGIA – Con l’inizio del nuovo anno, il Bartoccio, sua moglie Rosa, la figlia santina e il compare e rivale Mencarone si preparano al consueto ingresso nel capoluogo umbro. La tradizione vuole che la maschera perugina faccia la sua entrata in città cantando bartocciate ironiche e sbeffeggiatrici di potenti e i prepotenti, sfruttatori e evasori, inquinatori e burocrati e politicanti.
Quest’anno, durante le cosiddette Giornate del Bartoccio, ad accompagnare le bartocciate, saranno mostre, conferenze, spettacoli, iniziative varie e un pizzico di novità che vuol rendere la maschera “ancor più graffiante e irriverente – asseriscono dalla Società del Bartoccio -. Dobbiamo ridare al Bartoccio il suo carattere corrosivo e mordace, e non addormentarlo sotto la benevola e finta tolleranza del carnevale”. Sul significato delle parole aleggia il più completo mistero poiché i preparativi stanno andando avanti ‘in gran segreto’. “Per ora non posso aggiungere altro – continua il presidente Renzo Zuccherini -. Al momento opportuno faremo conoscere le novità. Intanto però i perugini tutti possono dare spazio alla loro creatività, perché il Bartoccio è di tutti, non appartiene a nessuno”.
Dunque non ci resta che aspettare: carnevale è vicino.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere