CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, gran vittoria col Livorno: la squadra di Breda battuta 3-1

Calcio Perugia Sport Extra EVIDENZA2 Città

Perugia, gran vittoria col Livorno: la squadra di Breda battuta 3-1

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA-LIVORNO 3-1 (1-0)

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel, Rosi, Verre (18′ st Kingsley), Mazzocchi, Sgarbi, Carraro, Sadiq, Dragomir, Falzerano, Han, Gyomber. A disp.: Bizzarri, Perilli, Felicioli, El Yamiq, Bianco, Vido, Melchiorri, Ranocchia, Cremonesi, Moscati, Kouan. All. Nesta

LIVORNO (3-4-1-2): Zima, Di Gennaro, Valiani, Luci, Giannetti (8′ st Gasbarro), Porcino, Gonnelli, Dumitru, Rocca, Raicevic (18′ st Gori), Boben. Adisp.: Neri, Crosta, Dainelli, Eguelfi, Fazzi, Soumaoro, Kupisz, Diamanti, Salzano, Canessa. All. Breda

ARBITRO: Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco (Pagliardini – Mokhtar)

RETI: 38′ pt – 18′ st (rig.) Verre, 5′ st Carraro, 20′ st (rig.) Gori

NOTE: 2.641 paganti per un totale di 8.151 spettatori. Ammoniti Falzerano, Rocca, Gonnelli, Sadiq

PERUGIA – Grifone vittorioso contro la squadra dell’ex Roberto Breda. Gli uomini di Nesta si aggiudicano la vittoria contro i labronici con un netto e inappellabile 3-1. Una vittoria bella e pesante. Una grande prova di forza per gli umbri, proiettati quasi in maniera definitiva verso la zona playoff. Uomo della partita è stato Valerio Verre. E’ lui l’uomo che in questo momento, mattoncino dopo mattoncino, sta trascinando gli umbri verso le parti alte della classifica del campionato cadetto.

Primo tempo Nelle prime battute della gara è Verre a impegnare per ben due volte il portiere dei toscani. Nei minuti successivi troppi errori caratterizzano il Perugia. Il Livorno, sul versante opposto, domina in maniera sterile la gara. La fiammata del Grifo giunge al 38’. Sadiq crea e Verre realizza. Il trequartista romano si invola in contropiede verso la porta di Zima e batte senza possibilità di appello l’estremo degli amaranto. Al 40’, il numero uno ospite neutralizza una conclusione in area di Dragomir. Al 43’, su cross di Falzerano, Sadiq incorna e la palla esce di poco a lato.

Secondo tempoAl 5’ arriva il raddoppio del Perugia. A firmarlo è Carraro che sugli sviluppi di un colpo di testa insacca un colpo di testa ben assestato. Al 16’ Boben abbraccia con troppo foga in area Han e il direttore di gara assegna il penalty ai padroni di casa. Verre dagli undici metri è micidiale e, in un una botta sola, è doppietta personale e 3-0. Cambio di scenario: al 20’ Gyomber commette fallo sul neo entrato Gori. Rigore per il Livorno: Gabriel viene spiazzato e i toscani accorciano le distanze. Al 35’ Sadiq si mangia un gol davanti alla porta livornese. Al 37’ Gyomber parte spedito per tutta la metà campo avversaria, ma al momento della conclusione sbaglia millimetricamente l’obiettivo. Da segnalare nei minuti finali l’esordio con la maglia del Perugia del millenials Ranocchia. Ottima vittoria. Avanti così.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere