CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, Fratelli d’Italia ‘adotta’ il portone dell’ex ospedale

Perugia Cronaca e Attualità Politica Città

Perugia, Fratelli d’Italia ‘adotta’ il portone dell’ex ospedale

Redazione politica
Condividi

PERUGIA – Fratelli d’Italia ha deciso di adottare il portone di Monteluce. Il coordinamento perugino del partito e il gruppo consiliare, nell’ambito del progetto Art Bonus, hanno deciso di unire le proprie forze e si faranno presto promotori di una raccolta volta al recupero del portone di ingresso dell’ex ospedale.

“Pur essendo Art Bonus un provvedimento nazionale – sottolinea Lorena Pittola, delegata del sindaco per Art Bonus – mai nessun partito in Italia vi ha finora aderito e siamo pertanto particolarmente orgogliosi di essere i primi a farlo, con l’auspicio che altri seguano il nostro esempio. In concreto adottiamo un simbolo della Città e contribuiremo al suo restauro, invitando i perugini ad unirsi a questa iniziativa”.

Scelta “La scelta – scrivono in una nota il capogruppo a Palazzo dei Priori, Stefano Mignini, e il portavoce cittadino del partito, Andrea Rossi – è caduta sul portone d’ingresso dell’Ospedale di Monteluce, che può essere considerato un vero e proprio simbolo del quartiere e di ciò che esso per quasi un secolo ha rappresentato per la città intera”. “Un’area – aggiungono i due – che sin dall’epoca etrusca è stata una delle più importanti di Perugia e che storicamente ha vissuto tanti cambiamenti, come anche sta avvenendo in questi mesi. La nuova Amministrazione punta molto su Monteluce e sta investendo di nuovo in questo quartiere, dove saranno trasferiti molti uffici comunali grazie al restauro dell’ex Convento, tra pochi mesi definitivamente completato”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere