CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, foglio di via per quattro persone: parcheggio dell’ospedale ridotto a bivacco

Perugia Cronaca e Attualità

Perugia, foglio di via per quattro persone: parcheggio dell’ospedale ridotto a bivacco

Redazione
Condividi

Un controllo della Polizia a Fontivegge

PERUGIA – La loro presenza nel piazzale Gambuli dell’ospedale Santa Maria della misericordia è coincisa, secondo le indagini condotte dai poliziotti della questura di Perugia, con un aumento dei furti sia all’interno del nosocomio che nell’area intorno all’ospedale. Per questo il questore di Perugia Francesco Messina nelle scorse ore ha emesso un foglio di via a carico di quattro persone, tutte con precedenti per furto, trovate insieme ad altre otto in tre camper in sosta da tempo nel parcheggio Gambuli. Questa, secondo i poliziotti, la loro “base logistica” che però nel corso del tempo ha cominciato a versare in stato di degrado tra rifiuti ed escrementi. Inevitabili le segnalazioni fatte dai cittadini agli agenti del posto fisso del nosocomio, intervenuti nel tardo pomeriggio di sabato insieme a quelli delle Volanti. A bordo dei tre camper, tutti con targa italiana, sono stati controllati i membri di tre nuclei famigliari di rom, per un totale di 12 persone tra le quali due cittadini croati, un uomo e una donna, e uno serbo. Tra i quattro oggetto del foglio di via ci sono i due croati e il serbo, tutti con numerosi precedenti per furto alle spalle. I controlli hanno fatto poi emergere che nessuno dei 12 aveva a Perugia un lavoro o un qualche tipo di legame che ne giustificasse la presenza sul territorio. Tutti motivi che hanno portato all’emissione del foglio di via che prevede anche il divieto per tre anni di tornare nel territorio comunale.