CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, finisce a reti bianche col Carpi: al Cabassi i grifoni prendono un punto

Calcio Perugia Sport Città

Perugia, finisce a reti bianche col Carpi: al Cabassi i grifoni prendono un punto

Redazione sportiva
Condividi

CARPI-PERUGIA 0-0

CARPI (3-4-1-2): Rossini, Sabotic (8′ st Varoli), Venturi, Gozzi, Maurizi, Fofana, Ghion, Lomolino (1′ st Bayeye), Ceijas (8′ st Giovannini), Ferretti (16′ st Carletti), Biasci (41′ st Marcellusi). A disp. Pozzi, Danovaro, Varga, Bellini, Rossi, Offidani, Ridzal. All. Pochesci

PERUGIA (3-5-2): Fulignati, Rosi (34′ st Cancellotti), Favalli (29′ st Elia), Sgarbi, Angella, Monaco, Burrai (22′ st Falzerano), Melchiorri, Sounas, Moscati, Bianchimano (34′ st Minesso). A disp. Bocci, Baiocco, Dragomir, Lunghi, Vanbaleghem,Tozzuolo, Kouan. All. Caserta

ARBITRO: Ermanno Feliciani di Teramo (Dario Gregorio di Bari e Giovanni Mittica di Bari) – IV° ufficiale Stefano Milone di Taurianova.

NOTE: ammonito Varoli

CARPI – Torna con un punto dalla trasferta di Carpi il Perugia. I grifoni si devono accontentate di uno 0-0 che fa continuare la scia di risultati positivi in proprio favore. Una vittoria ci stava più che bene ma anche un punto può essere soddisfacente. Bisogna sempre vedere il bicchiere mezzo pieno.

Primo tempo Al 2′ di fanno notare i padroni di casa con Sabotic che viene parato da Fulignati. Al 3′ su calcio d’angolo colpo di testa di Ferretti e Sgarbi sgombra il pericolo. Al 9′ una buona azione del Perugia viene fermata per offside di Rosi. Al 24′ corner il Grifo: Melchiorri incorna e manda la palla troppo lontana dalla porta. Al 29′ altra incornata quasi decisiva per i biancorossi di Caserta con Bianchimano che non calibra bene il colpo. Al 37′ su traversone di Sounas, Moscati sbaglia la conclusione trovandosi a pochi passi da Rossini. Al 40′ un nulla di fatto emerge da un tiro dalla bandierina in area emiliana. Al 46′ si va negli spogliatoi per l’intervallo.

Secondo tempo Al 47′ è Sounas a provarci da fuori area ma il suo tentativo finisce do poco a lato. Al 58′ vola alta anche una conclusione di Rosi. Al 60′ Sounas è ancora sfortunato trovando il muro di Gozi. Al 66′ Moscati prova a servire Melchiorri in area di rigore ma viene anticipato da Rossini. Al 79′ questa volta è Melchiorri a compiere un lancio lungo in favore di Bianchimano: l’estremo emiliano è pronto e non si lascia trovare impreparato davanti all’insidia. Dopo 94′ di gioco arriva il triplice fischio del direttore di gara che sancisce la fine dell’incontro.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere