sabato 29 Gennaio 2022 - 07:34
-0.7 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Perugia, fingono di fare jogging ma rubano nelle auto al Percorso Verde: arrestati

La coppia di ladri, un italiano di 33 anni e una cittadina brasiliana di 28anni, è stata colta in flagrante dai Carabinieri. I consigli per evitare di diventare vittime dei furti

PERUGIA – Il percorso verde come teatro dei furti, i podisti che fanno jogging come vittime preferite. Ma per la coppia di ladri, un italiano di 33 anni e una cittadina brasiliana di 28anni, entrambi residenti a Perugia, nullafacenti, e già noti per fatti di giustizia, in particolare per precedenti specifici riguardo reati contro il patrimonio, l’attività è finita. Sono stati colti in flagrante dai Carabinieri della compagnia di Perugia mentre cercavano di rubare su un auto parcheggiata nelle aree di sosta adiacenti al percorso verde di Pian di Massiano.

La dinamica era semplice:  i due fingevano di fare jogging, ma invece tenevano d’occhio i podisti e , dopo aver attentamente individuato il luogo in cui il malcapitato parcheggiava, guardavano attentamente se e dove questi avesse depositato gli effetti personali, per poi entrare in azione. Anche se i bottini non erano ingenti, i due si accontentavano di qualche capo di vestiario e qualsiasi oggetto che trovavano sui sedili e nel bagagliaio.    Una pratica, questa dei furti al Percorso verde, che andava avanti da tempo.

Stavolta però sono stati mentre rovistavano all’interno di una vettura parcheggiata sul ciglio della strada Santa Lucia. I malviventi avevano appena rotto uno dei finestrini per penetrare all’interno dell’auto quando la loro azione non è sfuggita ad un passante che, sentito il rumore di vetri infranti e avendo notato la coppia sospetta aggirarsi tra le macchine parcheggiate con un oggetto contundente in mano, non ha esitato ad allertare immediatamente i carabinieri al numero di emergenza 112. Subito sul posto è giunta una gazzella del nucleo radiomobile che ha intercettato i due, li ha arrestati e condotti in caserma. Successivamente, sono stati posti agli arresti domiciliari.

Prendendo spunto da questo episodio i Carabinieri di Perugia, sensibilizzano sensibilizzare tutti i cittadini, gli sportivi e le famiglie che  trascorrono il tempo libero al “Percorso Verde” ad osservare i seguenti consigli per evitare di diventare vittime di furti:

  • Non parcheggiare l’auto in zone isolate e scarsamente illuminate;
  • Evitare di lasciare incustoditi ed in vista nell’auto i propri effetti personali o  borse di qualsiasi grandezza o capi d’ abbigliamento. Qualora si decida di inserire gli stessi nel bagagliaio non in vista, fare tale operazione con la massima prudenza, senza essere notati ma ancor meglio farlo prima di aver parcheggiato l’auto;
  • Portare con se gli effetti personali strettamente necessari ( chiavi, documenti e cellulari…) facendo ricorso a marsupi o piccoli zainetti;
  • Per qualsiasi situazione o soggetto che possa destare sospetto o preoccupazione, telefonare immediatamente al numero d’emergenza 112 , fornendo, possibilmente, dettagliate descrizioni dei soggetti, senza aver timore di lasciare all’operatore le proprie generalità;
  • Le fasce orarie in cui si sono verificati i numerosi danneggiamenti e furti sono le stesse in cui è necessario porre ancora maggiore attenzione ovvero il sabato, la domenica o gli altri giorni festivi, durante la mattina e le prime ore pomeridiane.
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi