domenica 2 Ottobre 2022 - 17:56
16.5 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Perugia, finalmente arriva la prima gioia: Strizzolo decide il match con l’Ascoli

I biancorossi di Castori mettono da parte i primi tre punti del campionato. Gara tosta e responsabile con i grifoni che nel secondo tempo riescono a gestire perfettamente il vantaggio

PERUGIA-ASCOLI 1-0

PERUGIA (3-5-2): 1 Gori, 13 Luperini, 15 Dell’Orco, 16 Bartolomei, 17 Paz, 18 Di Carmine (27′ st 9 Melchiorri), 21 Curado, 24 Casasola, 25 Santoro (17′ st 4 Iannoni), 41 Strizzolo (1′ st 28 Kouan), 97 Sgarbi. A disp.: 12 Furlan (GK), 2 Rosi, 3 Righetti, 5 Angella, 6 Vulikic, 7 Vulic, 11 Olivieri, 20 Di Serio, 33 Beghetto. All. Castori

ASCOLI (4-3-3)46 Baumann, 15 Gondo, 18 Collocolo (31′ st 17 Adjapong), 20 Donati (31′ st 7 Lungoyi), 23 Falzerano (1′ st 9 Dionisi), 26 Bidaoui  (19′ st 90 Pedro Mendes), 27 Eramo, 33 Botteghin, 54 Falasco, 55 Bellusci, 77 Buchel (19′ st 32 Giovane). A disp.: 12 Bolletta (GK), 13 Guarna (GK)), 2 Salvi, 5 Quaranta, 21 Giordano, 99 Fontana. All. Savini (Bucchi squalificato)

ARBITRO: Marco Piccinini di Forlì (Alessio Tolfo di Pordenone e Francesca Di Monte di Chieti) IV ufficiale: Dario Madonia di Palermo.    VAR: Federico Dionisi di L’Aquila    AVAR: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno.

RETI: 41′ pt Strizzolo

NOTE: giornata calda. Presenti 5680 spettatori (1668 abbonamenti) di cui 1086 ospiti. Ammoniti: Bartolomei, Bellusci, Donati, Giovane

 

PERUGIA – Il Perugia si è finalmente destato. Grande prima iniezione di fiducia per i biancorossi che oggi pomeriggio hanno avuto la meglio sull’Ascoli. Vittoria di misura ma tre punti importanti che danno forza sia allo spirito che all’ambiente. I grifoni finalmente alzano le mani al cielo e la piazza torna a sorridere dopo le amarezze di inizio stagione. Decide tutto il gol di Strizzolo al 42′. Il Perugia non si monta la testa e diligentemente utilizza tutta la ripresa per gestire il vantaggio fino al triplice fischio che segna la fine delle ostilità e la prima vittoria stagionale.

 

Primo tempo Al 3′ ci pensa Strizzolo a compiere il primo tiro che si va a infrangere contro i cartelli pubblicitari. Al 6′ la difesa marchigiana respinge una conclusione di Di Carmine. Al 15′ Casasola fraseggia con Luperini, la palla va sui piedi di Casasola che viene spedito da Botteghin in angolo. Sugli sviluppi del corner successivo ne esce un nulla di fatto. Al 23′ l’estremo biancornero para un tiro di Bartolomei. Al 33′ Luperini guizza all’interno dell’area dell’Ascoli, serve Di Carmine che calciando fa scivolare la palla di poco a fil di palo. Al 34′ Baumann cattura una conclusione di Luperini. Al 40′ Gondo tira e Gori non ha nessun problema a far sua la sfera. Al 42′ il Grifo va in vantaggio: Casasola fa partire un traversone, Strizzolo viene servito alla perfezione e mette in rete la palla segnando l’1-0 biancorosso. Al 47′ si va negli spogliatoi per l’intervallo.

Secondo tempo Si torna a battagliare e al 55′ Kouan manda altissimo sopra la traversa avversaria un sinistro. Al 58′ viene respinta una conclusione di Casasola. Al 71′ da un angolo in favore dei marchigiani non c’è nessuno sviluppo degno di nota. Al 78′ Bellusci spedisce fuori un calcio di punizione. All’80’ Curado colpisce di testa ma la sfera vola alta. All’82’ Casasola cerca la via del raddoppio il suo tiro è troppo debole. Gondo all’89’ incorna a pochi passi da Gori ma è in posizione irregolare. Dopo 7′ di recupero il Grifo può finalmente festeggiare la sua prima vittoria in campionato davanti al proprio pubblico festante.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]