CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, Filosofi…amo: in attesa del Natale arrivano gli eventi dedicati alle festività

Eventi Cultura e Spettacolo Extra

Perugia, Filosofi…amo: in attesa del Natale arrivano gli eventi dedicati alle festività

Redazione
Condividi

PERUGIA – L’associazione Filosofi… amo, nonostante il periodo poco piacevole dopo gli eventi  sismici che hanno scosso l’Umbria (per i quali ha avviato apposite attività di solidarietà), propone delle attività in vista delle prossime festività natalizie.

Illuminazione delle strade – Dopo un attento esame e raccogliendo vari consigli, i soci hanno organizzato l’accensione delle luci decorative natalizie in via dei Filosofi, piazzale Europa e via Leonardo Da Vinci grazie all’incoraggiamento ed il contributo economico di gran parte degli operatori economici e professionali del quartiere. Un costo che non potrà essere interamente coperto, seppur sostenuto anche dall’associazione, e per il quale Filosofi… amo si appella al buon cuore dei residenti e degli amici del quartiere (rivolgersi a Francesco Berardi 335.1200921).

Cena sociale –  l’associazione in collaborazione con gli operatori economici organizza per mercoledì 14 dicembre, presso il centro sportivo Bambagioni (CUS), una cena accompagnata da momenti di animazione e cotillon. La quota di partecipazione e il menù verranno comunicati prossimamente. Per la serata è previsto un servizio navetta, di andata e ritorno, che raccoglierà gli interessati lungo la via dei Filosofi e/o Piazzale Europa (informazioni Carla  Giulianelli 328.2620378).

Rassegna dei Presepi – L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria di Colle, è volta a recuperare la tradizione dell’allestimento dei presepi nelle case sottolineandone l’importanza, soprattutto per le giovani generazioni. Per le iscrizioni telefonare a Gianni Testi (333.5623505) oppure segnalare in parrocchia o nei negozi di quartiere. Una commissione esaminerà e documenterà il presepe. Le immagini andranno a comporre una mostra fotografica dei presepi e, durante una cerimonia, saranno rilasciati degli attestati a tutti i partecipanti. La rassegna sarà intitolata al compianto Alfredo Egidi, un grandissimo cultore e realizzatore dell’arte presepiale insieme alla moglie Teresa che ancora oggi custodisce e tramanda la propria tradizione familiare.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere