CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Perugia, dopo otto anni finisce l’era Goretti: il ds rescinde. Corsa a due per la panchina

Calcio Sport

Perugia, dopo otto anni finisce l’era Goretti: il ds rescinde. Corsa a due per la panchina

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – Tanto tuonò che alla fine arrivò la grandine su Pian di Massiano. La prima testa a saltare dopo il fallimento di questa stagione è quella del responsabile dell’area tecnica del Perugia, Roberto Goretti. La decisione da parte della società presieduta da Massimiliano Santopadre è ormai alle porte Goretti, ex giocatore del Grifo era arrivato al Perugia nel primo anno di Serie C dopo il fallimento, prendendo il posto di Alvaro Arcipreti e ricopre l’incarico da 8 anni. Goretti avrebbe chiesto pieni poteri tecnici e gestionali sulla prima squadra e sul settore giovanile dove avrebbe auspicato un rimescolamento delle cariche tecniche. A queste condizioni Santopadre avrebbe detto no. Domani la rescissione ufficiale.

Al suo posto dovrebbe tornare alla corte biancorossa l’ex giocatore Gianluca Comotto, che oltre ad aver vestito la maglia degli umbri aveva anche ricoperto degli incarichi societari come club manager, subito dopo aver smesso di giocare.

Con l’addio di Goretti, sfuma probabilmente la possibilità di conferma in panchina di Oddo, che ha ancora un anno di contratto ed era caldeggiato proprio dall’ormai ex ds.  I nomi caldi ora sono quelli di Vincenzo Vivarini, reduce da una finale playoff col Bari e Fabio Caserta, retrocesso con la Juve Stabia ma molto ben quotato.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere