mercoledì 29 Giugno 2022 - 14:47
22.2 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Perugia, domani la sfida con la Juve Stabia. Cosmi: “Mi aspetto qualcosa in più di settimana scorsa”

PERUGIA – Il Perugia si appresta a giocare con il dolore nel cuore a causa delle scomparsa dell’ex patron Luciano Gaucci. A poche ore dalla trasferta contro la Juve Stabia il tecnico biancorosso Serse Cosmi ha fornito le sue impressioni sul match: “La Juve Stabia – ha detto Cosmi – ha un ottimo allenatore e calciatori pericolosissimi. Affronteremo una squadra che ha qualità tecniche, giocheremo sul sintetico ma questo è un falso alibi, hanno fatto tanti gol in avvio quindi sarà determinante l’approccio. Mi aspetto tanto di più rispetto alla partita con il Livorno“.

Attacco E sul dilemma legato alla scelta fra Iemmello, Melchiorri, Falcinelli per farli giocare titolare ha aggiunto: “Faccio mestiere  che impone delle scelte e ne sono felice. Un allenatore che fa compromessi per accontentare qualcuno è un mezzo allenatore. Bisogna assumersi le responsabilità di quello che decidiamo. Abbiamo quattro giocatori perché ci aggiungo anche Capone, e faremo le scelte giuste. Avere questa possibilità la considero una fortuna e spero che anche i calciatori considerino una fortuna essere in concorrenza tra loro. Sono tutti giocatori di grande carattere:  saranno loro, con i loro allenamenti e il loro comportamento, a fare la formazione”.

Rosa “La società – ha aggiunto Cosmi – aveva detto che avrebbe aggiustato le cose in relazione alle uscite, non ci sono state partenze e sono arrivati tre giocatori. Poteva essere diverso se si fossero avverate delle situazione. Non cambia nulla, tiriamo dritti così con la determinazione di voler fare qualcosa di importante fino a fine campionato”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]