domenica 5 Dicembre 2021 - 09:29
14.5 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Perugia crocevia della stand up comedy con la stagione “Comìc Club”

PERUGIA – Tutto pronto per l’apertura della stagione Comìc Club, format incentrato sulla stand-up comedy ideato da Occhisulmondo e da Associazione Umbra Canzone e Musica d’Autore, che vede alla direzione artistica Matteo Svolacchia. Dopo i grandi eventi passati, andati in scena tra Sala dei Notari di Perugia e il Teatro Lyrick di Assisi, novità di quest’anno saranno le collaborazioni con la realtà d’eccellenza The Comedy Club e con il Rework Club che sarà l’anima del Comìc Club, trasformandosi in un vero e proprio “speak easy corner”.

A partire dal prossimo 25 novembre, infatti, tutti i giovedì, il locale di via della Manna aprirà le sue porte a un evento diverso con il chiaro intento di indagare quali possano essere i vari linguaggi della comicità.Quattro gli appuntamenti che prenderanno il via nei mesi di novembre e dicembre e che andranno a comporre il cartellone della prima parte della stagione.

Il 25 novembre si inizia con Egoistagram – Sono d’accordo con me, spettacolo di Pietro Sparacino, autore di programmi del calibro di “Le Iene” e “Scherzi a Parte”, in cui si indaga la solitudine e l’insoddisfazione al tempo dei social.

Il 2 dicembre sarà la volta de Gli Omini, formazione teatrale toscana vincitrice di numerosi premi, con la Coppa del Santo. Un tabellone. 32 santi gareggeranno tra di loro sfoderando poteri sovrannaturali. Saranno proprio gli spettatori, tutti insieme, a decidere quale Santo vincerà il sacro torneo, per eleggere ed invocare un unico patrono della serata. Una partita sul modello dei campionati virtuali che spopolano su giornali, radio e web. Ma dal vivo.

Il 9 dicembre Filippo Giardina, comedian di lungo corso, porta in scena il suo decimo monologo satirico, Dieci. Sul palco il racconto di una società che ha completamente dimenticato che cosa sia la satira. “Dieci” è la fotografia disincantata di un mondo che non sa più da che parte andare e che per sopravvivere ha un disperato bisogno di ridere di se stesso.

A chiudere l’anno, il 16 dicembre, sarà To QUEE, progetto creativo e pseudonimo di Keli Charly Bankimi. Artista poliedrico e comedian dal linguaggio esilarante e tagliente. Nato nella Repubblica Democratica del Congo e cresciuto in Italia, con una mescolanza di culture, musiche e colori, tra satira ed introspezione racconta l’attualità che si specchia nella storia e riflette sul futuro. Èn Beghe è una rivendicazione d’identità ed appartenenza, che ha le sembianze dell’Africa e l’espressione in altalena tra l’italiano ed il dialetto perugino.

Comìc Club non sarà solo live show, ma proporrà agli appassionati del genere anche un progetto di formazione in sinergia con lo Spazio MAI, luogo di formazione artistica professionale di nuova apertura e diretto dalla Compagnia Occhisulmondo, che sarà ufficialmente inaugurato prossimamente. Durante il fine settimana dal 10 al 12 dicembre Pietro Sparacino e Mauro Fratini, in collaborazione con The Comedy Club, guideranno il seminario intensivo di scrittura comica, improvvisazione e messa in scena GetUP StandUP – Workshop di Stand Up Comedy. Tre giorni, otto ore al giorno, il seminario vedrà la sua conclusione il 12 dicembre al Rework Club con l’esibizione degli allievi del laboratorio al fianco dei propri maestri.

  • Per informazioni e iscrizioni per il workshop: spaziomai@occhisulmondo.org
  • Prenotazione Obbligatoria. Posti Limitati. Per informazioni: 334 2668169 e 392 8243703. Prevendite aperte su circuito Ticket Italia
  • Costo del biglietto euro 10,00
  • Possibilità di cena con prenotazione obbligatoria (piatto unico, acqua, calice di vino): ulteriori euro 15,00
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi